Ispirati dal Covid-19: costruiscono in Danimarca il castello di sabbia più alto del mondo

Nell’estremo nord-ovest della Danimarca, è stato costruito il castello di sabbia più alto del mondo, che misura più di 20 metri e pesa quasi 5.000 tonnellate, i suoi progettisti hanno annunciato questo mercoledì.

A 21,16 metri e riccamente decorato, supera di più di tre un castello costruito in Germania nel 2019, fino ad allora registrato nel Guinness dei primati come il più alto a 17,66 metri.

Il messaggio di David Beckham a Maluma dopo il cambio di look del cantante colombiano

La scultura di sabbia è stata eretta nella città costiera di Blokhus, nell’estremo nord dello Jutland, a forma di piramide in modo che non crolli, un metodo ampiamente utilizzato dagli esperti in queste fragili costruzioni.

Ispirato dal coronavirus

Il suo creatore, l’olandese Wilfred Stijger, che è stato assistito da trenta tra i migliori scultori di sabbia del mondo, ha voluto con esso rappresentare la potenza del coronavirus nel mondo dall’inizio della pandemia.

Indignazione in Bolivia: la bandiera è rovesciata nel video dell'inno della Copa America 2021

Il coronavirus “governa il nostro mondo, ci dice cosa fare e ci impedisce di stare con la nostra famiglia e i nostri amici”, ha detto Stijger presentando il suo lavoro.

Secondo AFP, sono state utilizzate 4.860 tonnellate di sabbia danese per la sua costruzione per costruire questa fortezza. L’edificio ha una struttura interna in legno.

Confermano la condanna di Robinho a 9 anni di carcere per stupro di gruppo

Per ottenere una maggiore adesione, la sabbia contiene il 10% di argilla e l’edificio viene ricoperto da uno strato di colla, in modo da resistere ai forti venti che soffiano nella regione durante l’inverno (boreale).

La rappresentazione del coronavirus è sulla cuspide, schiacciando le “persone” che stanno cercando di raggiungerla.

"Non era mia intenzione": si scusa giornalista con mandato di cattura per tweet osceno contro la moglie di Messi