Recensione di TUNIC (Xbox Series X).

Ciao! sono Stefano 😋

 

I giochi indie hanno fatto molta strada dall’oscurità e da quando il razzo Indie è decollato sono stati lanciati più titoli di qualità. I giochi indie sono BUONI e spingono la qualità mentre rompono gli schemi creati dai tradizionali giochi ad alto budget. accedere TUNICA, un buon esempio di ciò di cui sono capaci i giochi indie. Un titolo enorme con una meccanica eccellente, un’ottima grafica e una solida produzione TUNICAispirato a molti giochi popolari, e un’adorabile piccola volpe protagonista con una grande personalità.

Nonostante il suo aspetto colorato e alla mano, TUNICA getterà i giocatori attraverso un guanto di sfida di vari gradi di difficoltà. Ci sono tutorial ZERO, che è di per sé un’eccellente meccanica di gioco. L’intuizione del giocatore sarà continuamente messa alla prova durante il gioco, e mentre il protagonista principale della volpe è carino, TUNICA è una corsa difficile. All’inizio, la grafica e il paesaggio fantastici del gioco sono uno spettacolo da vedere, ma anche i nemici ti salutano quasi immediatamente. Scattare via nel segmento di apertura è l’unica opzione, poiché NON c’è modo di reagire.

Tunica (Xbox Series X) Recensione 3

Questo è un bel concetto, TUNICA prende ispirazione da classici come Castlevania II: La ricerca di Simon, il che presuppone che la persona dietro il controller possa semplicemente “capirlo”. Di solito mi lamento pesantemente dei tutorial di gioco, ma la mancanza di uno lascia il giocatore a guardarsi intorno perso come Vincent Vega Pulp Fiction. Il presupposto che il giocatore sappia cosa sta facendo rende ogni avanzamento TUNICA un compito erculeo che sembra gratificante da superare.

“Un ambiente meraviglioso è disponibile per esplorare e girovagare ha una profondità gravitazionale.”

La grafica sembra Legend of Zelda: Link’s AwakeningIl remake del DNA è stato iniettato proprio nella composizione del titolo. È disponibile un ambiente meraviglioso da esplorare e girovagare ha una profondità gravitazionale. L’eroe Foxy rimbalza ad ogni passo e il peso dietro di esso sembra che dovrebbe. Anche l’impatto con i nemici si fa sentire, le vie di fuga sono da rosicchiare le unghie, mentre un’inquietante partitura musicale fa una serenata nell’atmosfera, completando l’intera ambientazione con uno svolazzo. I designer firmano con cura la tela del gioco, poiché tutte le inclusioni del titolo funzionano in armonia e non intaccano l’esperienza complessiva.

Guida dell'anello di Elden: posizioni dei sotterranei della penisola piangente

Il concetto di tutorial (o la sua mancanza) è in qualche modo abbracciato ulteriormente. Man mano che il giocatore si avventura, troverà le pagine di una guida ispirata alle guide di gioco della vecchia scuola che di solito vengono fornite come inserti con la confezione. Questo è un altro concetto incredibile che usa la nostalgia in un modo nuovo che riporta il giocatore a sfogliare una guida piena di speranza per i suggerimenti. Invece di individuare la custodia del gioco, i giocatori devono semplicemente premere il pulsante Indietro / Seleziona / Menu di gioco per sfogliare la guida.

Tunica (Xbox Series X) Recensione 4

Alcune meccaniche di gioco verranno spiegate e ampliate nella guida man mano che il giocatore raccoglie più pagine e man mano che il giocatore avanza ulteriormente nel gioco, la guida segue, diventando sempre più tradotta. Il titolo si sforza così tanto di non dire nulla al giocatore, che anche alcuni indicatori nel gioco non sono tradotti e sono illeggibili da leggere, lasciando alla guida un’ancora di salvezza dorata per aiutare a capire il gioco. La fantastica opera d’arte presente nella guida trasuda personalità. L’illustrazione a fumetti del respiro morente del protagonista mostra X poste sopra i loro occhi e una freccia nella loro schiena, inondando la pagina di carattere e risate tanto necessarie. Questo è come TUNICA cerca di descrivere cosa succede dopo che la salute dei giocatori si esaurisce.

Recensione di Elden Ring (PC)

“Combattere TUNICA è difficile. “

Combatti dentro TUNICA è difficile. I piccoli nemici possono sciamare su di te e far fermare la tua folta coda, ma il movimento veloce e l’apprendimento del comportamento dei nemici possono renderti una volpe da non sottovalutare. Prima di recuperare la spada, il combattimento dovrebbe essere evitato, poiché il bastone che trovi per primo è una rivolta contro i nemici con le spade. Un tiro di schivata è una manna dal cielo per le prime parti del gioco, ma una volta trovato lo scudo, la volpe diventa un carro armato di livello mondiale. Bloccare con successo gli attacchi nemici dopo essere stati ridotti a nastri è la sensazione più soddisfacente, la volpe è davvero un eroe dello scudo. Un misto di colpi di spada, tiri di schivata, incantesimi e utilizzo di oggetti può quasi rendere il tuo protagonista il primo della Fox Witcher School.

Tunica (Xbox Series X) Recensione 5

Il combattimento è soddisfacente e reattivo, anche deviare alcuni proiettili può demolire altri nemici. Una “fata” galleggiante sul ghiaccio può congelare altri nemici, ma enormi soldati che oscillano con la spada possono romperli facilmente. Spesso mi sono ritrovato a creare un’enorme mischia in combattimento per eruttare un libero per tutti. Questo può essere positivo, caotico e semplicemente divertente quando i nemici si distruggono a vicenda, ma la morte può accadere molto più facilmente, poiché la maggior parte dei nemici si concentra sul nostro eroe invece che l’uno sull’altro. Notevole anche l’attenzione ai dettagli. I proiettili sparati possono essere strategicamente evitati usando il paesaggio, le bombe lanciate possono rotolare giù dalle sporgenze rendendole inutili e anche quando il protagonista viene dato alle fiamme un tiro di schivata può spegnerlo.

Recensione di Dark Deity (Switch)

L’uso dei posti di blocco antincendio è un notevole cenno al Anime scure serie di giochi, e il personaggio può tornare al punto in cui è morto l’ultima volta per recuperare la valuta che ha lasciato cadere e, al momento della raccolta, c’è una piccola esplosione di controllo della folla che può essere utilizzata strategicamente in combattimento. Un piccolo filmato si verifica quando muori per la prima volta, ma per fortuna non affligge il giocatore dopo la prima volta.

L’aggiornamento delle statistiche avviene anche ai camini foxy, ma è necessario fare offerte per aumentare le statistiche. Una zanna trovata può aumentare la potenza dell’Attacco, mentre le statue di volpe di legno possono aumentare la Difesa. Reintegrare la salute in questi punti di riposo, non solo ricarica pozioni di salute che funzionano in modo molto simile alle fiaschette di Estus, ma rigenera i nemici sulla mappa oltre ai boss. Un altro cenno al Anime serie, se NON ci sono impostazioni di difficoltà, l’unica cosa che il giocatore può fare è “diventare bravo”. TUNICA. Fox-Souls, appunto.

Tunica (Xbox Series X) Recensione 6

La gestione degli oggetti può anche aiutare altri eroi ad avventurarsi. Hai problemi contro un’enorme stanza di nemici? I bastoncini di dinamite possono farcela velocemente. Non hai salute o pozioni? Una bacca rossa può ripristinare la salute in un pizzico. Gli oggetti simili a un’esca possono distrarre i nemici e sono meravigliosamente progettati per il personaggio principale. Ci sono molti modi per affrontare ogni incontro e il titolo implora il giocatore di provarci. Sparare a un barile con un incantesimo laser può provocare un’esplosione e dare fuoco ai nemici, ma anche i nemici possono farlo, lasciando al giocatore gravi danni e una nota mentale che non è consigliabile stare vicino a barili che esplodono.

Destiny 2: La recensione della regina delle streghe

TUNICA è un gioco di una bellezza mozzafiato con nuove idee che prendono in prestito da molti giochi che lo hanno preceduto. “

Ogni dungeon ha aspetti diversi che richiedono la concentrazione del giocatore. Rompere scatole può rivelare nuovi passaggi e una lanterna trovata può illuminare corridoi bui. Dopo aver fatto determinati progressi in un dungeon, gli eroi possono trovare scorciatoie che accelerano il progresso, e questi sono doni degli dei della volpe, perché la morte accade SPESSO.

Nel finale dei dungeon, ci sono enormi combattimenti contro i boss che richiedono la massima concentrazione, dando un’altra lotta per perseverare dopo una ricerca estenuante. I meccanici possono rivelare i punti deboli del boss, dando la possibilità di punire enormi nemici. E le tecniche di potenza come un laser ENORME possono abbatterti in un colpo solo se non lo eviti. Dopo essere rimasto sul mucchio di macerie che un tempo era un boss, l’eroe Fox è più alto di qualsiasi altra cosa.

Tunica (Xbox Series X) Recensione 7

TUNICA è un gioco di una bellezza mozzafiato con nuove idee che prendono in prestito da molti giochi che lo hanno preceduto. La piccola Fox ha molte prove e tribolazioni che sono molto difficili da superare e un sistema di combattimento che non è stato lesinato. C’è una certa mancanza di una trama TUNICAma potrebbe essere di progettazione e non manca molto.

L’intero gioco funziona in eccellente tandem, per portare un prodotto armonioso al giocatore dietro i bastoncini in una piccola confezione pelosa. Come molti altri giochi che presentano scontri con i boss da mangiarsi le unghie, TUNIC ha il fascino di invitare il giocatore per un altro tentativo, a cui il giocatore risponderà di tutto cuore, “un altro tentativo”.

[ad_2]

Condivide con tuoi amici! 😉