Holguin

Holguín, chiamata la città cubana dei parchi, è il terzo polo turistico di Cuba. Sulle sue coste, nel 1492, l’ammiraglio Cristoforo Colombo sbarcò nel 1492. Lo scopritore diceva delle sue coste: “È la terra più bella che l’occhio umano abbia mai visto”.

Il soprannome della città deriva dal fatto che l’area urbana concentra più di cinque bellissimi parchi. Nella provincia, la quarta più grande del paese, si trova uno dei più grandi depositi di nichel del mondo.

Bayamo

Il suo territorio registra più di 40 spiagge di prima qualità. Tra i più famosi ci sono Pesquero, Esmeralda, Guardalavaca e Don Lino. Il Mirador de Mayabe permette di godersi la famiglia in un paesaggio tranquillo. Pancho l’asino, l’attrazione principale del Mirador, beve birra al bar con i clienti.

Holguín ha venti luoghi di valore storico e 135 siti archeologici. Il turista può visitare Banes, chiamata la Capitale Archeologica dei Caraibi, e il cimitero aborigeno di Chorro de Maíta. Per avvicinarsi alla vita di questi antichi abitanti cubani, si può andare al Villaggio Taino, una riproduzione a grandezza naturale del tema.

Cayos de Ciego de Ávila

Nella stessa città di Holguín si trova la Loma de la Cruz, una piccola altura di 260 metri che offre una vista panoramica della città. Gli amanti della natura hanno una buona opzione nel Parco Nazionale “Sierra de Cristal”. Il territorio ha una buona quantità di isolotti circostanti.

La provincia ha la più grande cascata di Cuba, il Guayabo. E un gruppo di caverne sottomarine tra le quali spicca la Blue Tank di Caletones.

Santa Lucia

 

 

Holguín si distingue per la buona quantità dei suoi ristoranti. Nella sala 1720 viene servito l’essenziale cibo creolo. L’Hacienda Compay Gallo offre il pollo Compay Gallo, la specialità della casa. Si consigliano anche i ristoranti: Polinesiano, Pico Cristal, Conuco de Mongo Viña e Los Alamos.

La provincia dispone di circa 2.300 camere distribuite in 24 strutture di alta qualità. I migliori sono a Santa Lucía: Brisas Santa Lucía, Mayanabo, Club Amigo Santa Lucía, Cuatro Vientos e Club Amigo Caracol.

Cayo Largo del Sur

Holguín è accessibile attraverso l’aeroporto internazionale “Frank País”. Anche dalla Carretera Central dalla vicina provincia di Las Tunas e dalla Marina Puerto de Vita.