Voleva rubare ispirandosi a “La Casa di Carta” ed è stata arrestata: era la fidanzata di uno dei dipendenti dell’azienda

Dalla finzione alla realtà. Una donna caratterizzata come i personaggi di ” La Casa de Papel ” ha cercato di rapinare una compagnia di trasporti a Mendoza, in Argentina.

Nello specifico nella città di Maipú, una donna di 38 anni ha cercato di compiere la rapina, anche se senza molto successo: dopo la rapina, è  stata arrestata dagli agenti di polizia.

Squid Game: la storia dietro la macabra bambola gigante

I fatti

Nella notte di mercoledì scorso, la donna è arrivata all’azienda di trasporti Valverde de Mendoza, quando ha intimidito i dipendenti del luogo, secondo Télam.

Oltre ad essere vestita con la famosa tuta rossa, ha minacciato gli operai con un’arma da fuoco e ha preteso i soldi esistenti sul posto.

Il bottino che ha ottenuto è stato il seguente: 16mila dollari, 4 milioni di pesos cileni e 190mila pesos argentini. Tutto il denaro è stato raccolto in una borsa ed è fuggito dalla scena.

"Le 10 migliori serie TV britanniche che dovrebbero essere rifatte negli Stati Uniti"

Dopo la rapina, una chiamata d’emergenza ha allertato la polizia, che ha prontamente effettuato un’operazione schierata nella zona, trovando il malvivente, che portava con sé la borsa e l’arma.

Era un partner di uno dei dipendenti

Svolgendo la corrispondente perizia, gli inquirenti hanno potuto dire che l’antisociale era compagna di uno dei dipendenti del luogo, quindi si presume che l’avrebbe aiutata.

Verónica Castro e Victoria Ruffo salutano con messaggi emotivi questo famoso attore messicano

Il furto è stato affidato all’Ufficio Fiscale 10 della città di Maipú, Mendoza, Argentina.