Violenta rapina colpisce la squadra della serie “Lupin” durante la registrazione: era presente Omar Sy

Circa 20 persone mascherate hanno aggredito venerdì a Nanterre, vicino a Parigi, il set dove è stata girata la seconda stagione della serie Netflix di successo “Lupin”.

L’aggressione è avvenuta alla presenza dell’attore protagonista Omar Sy , per rubare il materiale delle riprese, ha riferito una fonte giudiziaria all’Afp.

La troupe è stata attaccata con mortai artificiali durante le riprese, ha detto la fonte.

Con la voce rotta e le lacrime agli occhi: Angelina Jolie chiede aiuto alle vittime della violenza di genere

Non ci sono stati feriti, ma i rapinatori hanno prelevato materiale per un valore stimato di 300.000 euro (338.000 dollari).

Dopo aver conquistato decine di abbonati Netflix in tutto il mondo, il francese Omar Sy torna a incarnare l’elegante ladro Lupin.

La serie è il primo successo francese del colosso americano Netflix.

Polemica tra attori di "Caffè con aroma de mujer": l'attrice svela le difficoltà che ha attraversato Willian Levy

Il personaggio di Arsène Lupin è stato creato nel 1905 dal romanziere Maurice Leblanc.