Netflix annuncia la data della seconda stagione di “Luis Miguel: La serie”

Netflix ha descritto la prima della seconda stagione di ” Luis Miguel: La seriecome ” un’eclissi di sole, una produzione drammatica che racconta la vita del cantante messicano Luis Miguel.

“Inizia con S e lo vogliamo tutti. Seconda stagione di ‘Luis Miguel: la serie’, disponibile il 18 aprile”, ha detto la piattaforma di streaming sul suo Twitter accanto a un video in cui si vedono immagini del sole e della leggenda ” Più luminoso è il sole, più scure sono le ombre.”

“I rapporti meteorologici hanno riferito che oggi si è verificata un’eclissi solare inaspettata, durante la quale è stato possibile leggere il messaggio del 18 aprile, che è il giorno in cui la tanto attesa seconda stagione di Luis Miguel, La serie, sarà presentata in anteprima mondiale su Netflix”, ha anche indicato il dichiarazione ufficiale dell’azienda.

“Il sole del Messico”

Il gioco di parole utilizzato dalla compagnia non è un caso, dato che l’interprete de “La incondizionata” è conosciuto anche con il soprannome di “El sol de México”.

Secondo Netflix, questa seconda stagione sarà “raccontata in due linee temporali e con una trama che esplorerà le difficoltà che Luis Miguel ha dovuto affrontare nel bilanciare la sua vita familiare e professionale”.

Con la premiere potremo vedere come prosegue la storia del cantante, che ha lasciato tutti in attesa dopo la ricerca disperata che ha fatto per la madre scomparsa Marcela Basteri e il rapporto teso che ha vissuto con il padre Luisito Rey.

La seconda stagione della serie con protagonista Diego Boneta sarà composta da 8 episodi che saranno disponibili ogni domenica alle 19 a partire dal 18 aprile.

Il cast è affiancato da Macarena Achaga, Fernando Guallar, Pablo Cruz Guerrero, Juan Ignacio Cane, Teresa Ruiz, Valery Sais e Axel Llunas. Inoltre, Camila Sodi, Cesar Bordón, Juan Pablo Zurita, Cesar Santana, Martin Bello, Lola Casamayor, Pilar Santacruz, Javier Gómez, Kevin Holt e Gabriel Nuncio, tra gli altri, tornano alla serie.

 

"Aveva gli occhi infossati e non riusciva a stare in piedi": il documentario rivela gli ultimi giorni dell'attrice Brittany Murphy
Netflix