Tutte le emozioni di ‘Tutte le volte che ci siamo innamorati’: una revisione completa della serie Netflix!

Innanzitutto:

Otto episodi sembrano tanti per una storia il cui filo conduttore è proprio il legame tra due giovani: Julio (Franco Masini) e Irene (Georgina Amorós). La nuova serie “Tutte le volte che ci innamoriamo” ha scalato rapidamente le classifiche più viste non solo in Spagna, paese in cui è stata realizzata, ma anche ad altre latitudini. Ora, lo ha fatto perché nasconde una storia assolutamente innovativa e potente, oppure perché ha tutto ciò di cui ha bisogno l’algoritmo sempre meno prevedibile di Netflix?

Come Taylor Swift ha ispirato un autore a scrivere un libro: "Culpa Mía" presto su Prime Video!

“Tutte le volte che ci innamoriamo” racconta la storia di Irene, una giovane donna di Castellón (Comunità Valenciana) che si reca a Madrid per studiare cinema. Già nella capitale della Spagna vive con alcuni compagni di università. Nel loro gruppo ci sono Da (Carlos González), Jimena (Blanca Martínez), Matt (Kyle Scuder) e Adri (Roser Vilajosana). Ognuno, ovviamente, con una personalità assolutamente definita.

Il viaggio per la nostra protagonista ha significato lasciare alle spalle i suoi genitori, ma soprattutto Fer (Albert Salazar), il suo fidanzato. Entrambi avevano una relazione da molti anni che in un primo momento pensavano potesse continuare nonostante la distanza. Questo ideale viene presto sconvolto quando Irene e le sue amiche dell’appartamento vanno a una festa alla quale partecipa Julio, un altro studente universitario che, sebbene non sembri avere i suoi progetti educativi chiari come Irene, ha un fascino particolare, che lo incoraggia ad aprire le porte in molti luoghi dove nessun mortale potrebbe entrare.

"Sister Wives: Kody Brown non sarà mai amico di Christine, Janelle e Meri (Ha commesso troppi errori)"

La serie di Carlos Montero è presentata su due piani temporali. Nella prima vediamo Irene dire addio alla sua famiglia e iniziare la sua vita a Madrid. La seconda, quasi due decenni dopo, la mostra come una laureata che cerca di entrare nel mondo che la appassiona. Gli eventi di entrambi i piani sono intervallati durante otto episodi della durata di quasi un’ora.

"Grazie per mantenere la calma": le reazioni dei fan di Chris Rock dopo essere stato colpito da Will Smith

Anche se inizialmente Julio non mostra molto interesse per Irene, la situazione cambia rapidamente e all’improvviso entrambi vanno d’accordo. Qui accadrà un evento violento (un attentato jihadista a Madrid), che segnerà la prima metà della serie. L’impatto emotivo di aver visto la sua vita in evidente pericolo si estende a Da, che ha accompagnato la futura coppia durante il viaggio.

Il trailer di Thor: Love and Thunder ha i fan della Marvel disperati: "È reale?"

Vale la pena citare Da per commentare brevemente i personaggi che circondano Julio e Irene. Da è un giovane gay che sogna di fare lo sceneggiatore mentre vive la sua vita quotidiana tra feste, drink e serate con altri ragazzi. Sebbene dimostri un’intelligenza invidiabile, non sembra mai prendere le cose molto sul serio. E sebbene si innamori di tutti, nessuno sembra ricambiarlo nel modo in cui si aspetta.