The Adam Project finale spiegato

Dopo un atterraggio di fortuna nel 2022, Adam Reed, un pilota di caccia e viaggiatore del tempo, fa squadra con se stesso come un dodicenne per salvare il futuro.

Con Ryan Reynolds, “The Adam Project” è un film di Netflix diretto da Shawn Levy e scritto da Jonathan Tropper, TS Nowlin, Jennifer Flackett e Mark Levin. Il film di fantascienza segue un pilota di caccia che viaggia dal 2050 al 2022, dove incontra il se stesso dodicenne.

Il suo piano iniziale era quello di trovare e salvare l’amore della sua vita che si suppone sia perso in una spaccatura spazio-temporale, tuttavia, una ferita da arma da fuoco lo costringe ad atterrare nella sua vecchia casa finché non si riprende e si rivolge alla sua versione più giovane per riparare la sua nave, che risponde solo al suo DNA.

La tenera fotografia della figlia di Paul Walker con Vin Diesel e la figlia maggiore

Dopo aver aiutato la sua versione più giovane a sbarazzarsi dei suoi abusatori, Adam rivela che deve viaggiare nel 2018 per fermare suo padre, Louis Reed (Mark Ruffalo), dalla creazione della macchina del tempo con la sua partner Maya Sorian (Catherine Keener), che nel futuro prenderà il controllo del mondo.

Cosa è successo alla fine di “The Adam Project”?

Prima che possa andarsene, Maya si presenta per riportarlo nel 2050. Ovviamente, Adam combatte per impedirlo e quando sta per perdere riceve aiuto dalla persona meno attesa, sua moglie Laura (Zoe Saldaña), che è rimasta intrappolata in quel periodo dopo che Christos ha fatto esplodere la sua nave su ordine di Sorian.

Chi è Catherine Siachoque, il nuovo personaggio di Oscuro Desiderio?

Dopo una riunione appassionata, Laura si offre di distrarre Maya mentre i due Adam viaggiano nel 2018 alla ricerca di suo padre. Vedendoli, Louis Reed è entusiasta, ma si rifiuta di fare qualcosa che possa alterare il futuro.

Nonostante non abbiano l’appoggio del padre, gli Adam improvvisano un piano per infiltrarsi nella Sorian Technologies e distruggere “The Adam Project”. Tuttavia, la Maya del futuro vede la loro versione di quel tempo e la mette in guardia.

"La Chilindrina" sorprende i suoi fan con un cambio di look a 70 anni

Nel frattempo, Louis accetta di aiutare i suoi figli e rivela che hanno solo bisogno di eliminare l’algoritmo che stabilizza il wormhole e permette il viaggio nel tempo. In quel momento, i Maya appaiono e minacciano di fare del male al giovane Adam se non si riprendono quello che considerano il progetto della loro vita.

Dopo una violenta lotta in cui Christos viene ucciso, la giovane Maya prende una pistola e minaccia di sparare a Louis, ma non ne ha il coraggio, così la sua versione del futuro la tira da parte e preme il grilletto. Il problema è che il proiettile colpisce Sorian, uccidendo entrambe le versioni.

"È una battuta d'arresto per le donne": parla Amber Heard dopo aver perso la causa per diffamazione contro Johnny Depp

Finale spiegato film”The Adam Project”

Alla fine di “The Adam Project”, mentre padre e figli giocano con una palla, gli Adams tornano ai loro rispettivi tempi. Il ragazzino torna da sua madre e, nonostante non ricordi nulla del suo viaggio nel tempo, le dà un grande abbraccio come promesso.

Nel frattempo, l’adulto Adam incontra Laura quando frequenta la classe sbagliata. Ma davvero non si ricordano che erano sposati, o l’eco di cui parlava Laura esiste?

Anche se ci sono alcuni misteri irrisolti, la storia principale sembra avere un lieto fine, quindi un sequel è improbabile, anche se con Netflix tutto è possibile.