Le quattro polemiche che potrebbero far parte della seconda stagione di “Luis Miguel: La serie”

I fan di ” Luis Miguel: La Serie” erano estasiati dopo che Netflix ha annunciato la data per la seconda stagione. La drammatica produzione che racconta la vita del cantante messicano arriverà sul servizio di streaming il 18 aprile.

La vita di Luis Miguel è stata piena di polemiche e momenti spiacevoli come la scomparsa di sua madre, Marcela Basteri, o il rapporto teso con suo padre Luisito Rey. Con il temporaneo avanzamento della serie verso gli anni ’90, nella vita del cantante si aggiungeranno anche nuove storie d’amore e rivalità.

Le quattro polemiche della seconda stagione

1. Inimicizia con Manzanero

Negli anni ’90 Luis Miguel ha consolidato la sua fama in tutto il continente, compresi gli Stati Uniti, dopo aver registrato album iconici come “Romance”, “Segundo Romance” e “Romances”, prodotti da Armando Manzanero.

Correva l’anno 1991 quando il primo di questi album ha raggiunto più di sette milioni di copie nel mondo e includeva canzoni come “Somos novios” e “No sé tú”. Tra il 1994 e il 1997 entrambi gli artisti ripetono la formula, ma alla fine del decennio tutto si fa teso per l’atteggiamento “superbia” di “Luismi”.

“È più facile passare un elefante attraverso l’occhiello di un ago che indurre Luis Miguel a fare qualcosa per gli altri, ha detto Manzanero in un’occasione. 

La loro inimicizia li ha portati a smettere di parlare ea non vedersi mai più, anche Luis Miguel non ha rilasciato dichiarazioni dopo la morte di Manzanero nel dicembre dello scorso anno.

2. Relazione con Daisy Fuentes

Nel 1990 il “Sol de México” conobbe Daisy Fuentes, modella e imprenditrice cubano-americana che in quegli anni godeva di grande popolarità per essere stata conduttrice di MTV Latino. Con Fuentes, il cantante ha mantenuto una relazione fino al 1993.

Come dichiarò Fuentes, a lei era dedicata la canzone “La incondicional” (1988), cosa che sarebbe improbabile considerando che la canzone è stata rilasciata due anni prima che la coppia si incontrasse. 

La relazione, che si dice sia il motivo dell’inimicizia tra “Luismi” e Cristian Castro, ha segnato il cantante al punto da cercare di riprendere la storia d’amore 10 anni dopo.

3. La storia con Mariah Carey

Indubbiamente una delle coppie più mediatiche che il cantante ha avuto in questo periodo è stata quella con la cantante americana Mariah Carey,  con la quale ha incontrato nel 1998 ad una festa di Natale ad Aspen, Colorado.

Entrambi collegati immediatamente a causa della loro personalità solitaria, a quel punto Mariah aveva concluso il suo matrimonio con Tommy Mottola, l’ attuale marito di Thalía, e trovare l’amore con l’interprete di “Hasta que me olvides” era il cambiamento di cui aveva bisogno.

Nonostante questo, la storia d’amore non durò a lungo e la relazione finì nel 2001. La rottura lasciò sconvolto il cantante di “Emotions”, che aveva persino dedicato una dedica speciale a Luis Miguel nel suo album “Rainbow” (1999).

Dopo la rottura, Mariah dovette essere ricoverata in ospedale per una depressione e nel suo libro autobiografico “Il significato di Mariah Carey”, l’artista affermò che il loro rapporto “era tutt’altro che perfetto “. 

4. La sua prima figlia

Un’altra possibile trama potrebbe essere il rapporto che il cantante ha avuto con la sua prima figlia Michelle Salas, un giovane nato nel 1989 dopo una breve storia d’amore con  Stephanie Salas, incinta di quattro mesi quando ha rotto con il cantante.

Secondo Salas, Luis Miguel ha promesso che alla piccola Michelle non sarebbe mai mancato nulla, ma il cantante non ha mai dato il suo cognome alla giovane donna che attualmente ha 31 anni, e ha persino visitato la ragazza con una certa frequenza nei suoi primi tre anni di vita..

Dopo una vita separata, negli ultimi anni padre e figlia si sono riconciliati e hanno mantenuto un rapporto cordiale. La riunione ha avuto luogo nel 2006 ed è stata promossa dall’allora partner del cantante e dalla madre degli altri due figli, Aracely Arámbula.

 

La scelta di Ted Lasso per il rivale dell'AFC Richmond si è rivelata la decisione più sottovalutata dello show: ecco perché!

Sebbene queste siano alcune delle controversie che potrebbero essere incluse nella seconda stagione di “Luis Miguel: La Serie”, dovremo aspettare l’uscita ad aprile degli otto episodi per conoscere le storie che saranno presenti.