Scandalo in “Grey’s Anatomy”: rivelano che lo scrittore della serie ha inventato di avere il cancro per 8 anni

Uno scandalo di proporzioni si sta verificando in questo momento nella produzione della serie “Grey’s Anatomy”, dopo che si è saputo, dopo un’indagine giornalistica, che uno degli sceneggiatori, Elisabetta Finch fingeva di avere il cancro per prolungare la sua permanenza nel team creativo della narrativa.

Sono stati i media di Vanity Fair a pubblicare la farsa in cui Finch ha recitato per 8 anni, iniziata con un’intervista ai media che ha rilasciato nel 2014 per la rivista Elle. Lì l’americana ha rivelato di averlo fatto dal 2012 condrosarcoma un raro tipo di cancro che inizia nelle ossa di quelli diagnosticati.

storia mediatica

La storia ha trasformato l’intera industria televisiva americana e uno dei dirigenti di “Grey’s Anatomy” è venuto nell’ufficio del creatore della serie, Shonda Rhimes con l’idea che avrebbero potuto assumere Elisabeth come nuova scrittrice per lo spettacolo, che era allora alla sua decima stagione.

Victoria Ruffo ha detto addio ai suoi caratteristici capelli neri: ha debuttato con un nuovo look

Elisabetta Finch
Elisabeth Finch – AFP

Shonda si è unito a Finch e hanno firmato un contratto. La giovane aveva un curriculum in televisione; Aveva partecipato ad altre produzioni, come “True Blood” e “The Vampire Diaries”, e nella conversazione è riuscito a commuovere Shonda, che gli ha permesso, nel capitolo 7 della stagione 15 della fiction, di portare la sua presunta malattia a lo schermo .

Nell’episodio, intitolato “Qualcuno ha una mappa?”, Il chirurgo Catherine Avery, Debbie Allen soffre di condrosarcoma e finisce per convivere con questa diagnosi dopo aver rimosso alcuni tumori maligni… proprio come sarebbe successo con Elisabeth.

Quando quell’episodio è andato in onda nel 2019, Finch ha difeso l’episodio dicendo che “Catherine camminerà per il mondo come una persona che vive con il cancro nello stesso modo in cui lo faccio io. Continuerà a essere un chirurgo. Continuerà ad avere una famiglia e amici e una vita completa. io sono lo stesso “.

Le foto di la fuga romantica di Jennifer Lopez e Ben Affleck: l'ex fidanzato di JLo è sotto shock

La bugia è rivelata

Nell’ambiente di Elisabeth, tutti credevano che la sua vita fosse dovuta a un miracolo. I suoi capi, consapevoli della sua malattia, le hanno concesso più tempo libero degli altri e strutture per assentarsi per sottoporsi alle sue chemioterapie e per sottoporsi a sperimentazioni cliniche, che erano del tutto false.

La sua bugia stava andando alla perfezione, fino a febbraio 2022. Proprio quando Shonda Rhimes ha lanciato la sua serie Netflix “Inventare Anna”, dove si racconta la storia di un truffatore seriale, sul suo account privato è arrivata un’email in cui è stata avvisata della farsa che aveva allestito Elisabeth Finch.

Il mittente era un’infermiera del Kansas, Jennifer Beyer , che lo ha avvertito della bugia di Finch. I due erano sposati, anche se nel 2020 si erano separati e sono attualmente in procedimento di divorzio. Rhimes ha preferito non rispondere alla donna, che gli ha inviato diverse email, sconvolta dalla bugia che ha creduto per anni vera.

Chi è Geraldine su WandaVision? Questo è il modo in cui il personaggio si connette con l'MCU

L’unico cancro che ha circondato la vita di Elisabeth è stato quello di sua madre, che si è sottoposta a cure per cinque anni ed è diventata così esperta della malattia e dei suoi sintomi. In effetti, ha persino scritto un blog, fornendo dettagli su come fosse la diagnosi.

Il rapporto non rivela ancora quale sia stata la reazione di Shonda. Nel frattempo, a marzo di questo 202, Finch ha detto addio a “Grey’s Anatomy”, accusando motivi personali sebbene l’adeguatezza della sua cartella clinica fosse già stata messa in discussione.

Hellbound: Finale spiegato della serie di Netflix



Condivide con tuoi amici! 😉