Recensione La città perduta (2022).

Ciao! sono Maria 😉

 

Gli spettatori potrebbero trovare impossibile resistere al sorriso La città perduta. Ma è sicuramente possibile non ridere durante le quasi due ore di gioco del film.

Le commedie romantiche stanno ricominciando a scaldarsi nelle sale. La città perduta fa un balzo audace su una casa appropriata su Netflix. Il film fa tutto il possibile per raccogliere quante più risate possibili in un grande auditorium. Anche se si riduce ad alcune battute giovanili meglio consegnate da zii ubriachi a una funzione.

Ma questo è un umorismo insensato La città perduta gioca così bene. Perché i registi Adam e Aaron Nee non prendono l’avventura troppo sul serio. Gli spettatori terranno gli occhi aperti per una sana porzione di azione da cartone animato che graffia la superficie delle incursioni nelle tombe. Le orecchie potrebbero catturare una satira tempestiva su bitcoin e sull’industria del benessere. Altri momenti giocano sulle gag occasionali del fraseggio. Le allusioni potrebbero conquistare blocchi di spettatori alla volta. Anche se c’è poco da ricordare a parte una forte chimica a due vie.

La città perduta (2022) Recensione 1

L’avventura rimane coerente nel suo ambiente lussureggiante. La città perduta racchiude abbastanza stile per far funzionare la sua esplorazione. Ci sono ancora più riprese di esplorare giungle, scalare terreni e nascondersi tra gli alberi Inesplorato. Ma è tutt’altro che una caccia al tesoro avvincente senza la costruzione del mondo. Diamine, La città perduta passa a malapena come un film d’avventura grazie a una discreta quantità di azione. Ma si rifiuta di andare all-in per La città perduta per preservare quell’essenza di una fuga romantica. Il film si adatta ironicamente al genere che cerca di deridere, anche se La città perduta si basa su allusioni per gonfiare il runtime.

É già nato! Jennifer Lawrence è diventata madre per la prima volta

La città perduta colpisce il suolo correndo su una base piatta di battute. Il film punta la telecamera su Loretta Sage (Sandra Bullock), autrice di romanzi rosa di successo. I libri di Sage seducono i lettori con una fuga piena di serotonina. I cliché trasformano Sage in un eroe riluttante per i lettori, desideroso di ottenere di più dal suo eroe inventato. Il celebre modello di copertina Alan Caprison interpreta il semi-immaginario Dash McMahon (Channing Tatum) e ruba i riflettori, con grande delusione di Sage per la sua carriera.

"The White Lotus" 2x02 su HBO: Il fascino del sole e della lussuria in Sicilia | RECENSIONE

“Ci sono ancora più riprese di esplorare giungle, scalare terreni e nascondersi tra gli alberi Inesplorato. ”

La premessa di autori stanchi non è un concetto nuovo per le commedie romantiche come Amore, In realtà, Campo lungo, Hitch, o Come perdere un ragazzo in dieci giorni. Bullock ha il suo turno per trovare il suo senso dell’avventura, ma il cliché è stancante La città perduta. Per quel che vale, il film riesce a sviluppare le frustrazioni di Sage abbastanza per essere comprese dagli spettatori. Mentre il bel Dash inizia a scoppiare di empatia sotto i pettorali di porcellana e le presentazioni esagerate.

La figlia di Luis Miguel manda un messaggio al suo padre assente
Video Youtube

Le preghiere di Sage trovano risposta in tutti i modi sbagliati. Sage viene rapito dalla gentile e impaziente miliardaria Abigail Fairfax (Daniel Radcliffe). Con a malapena alcun contesto, l’ultima lettura di Sage, La città perduta di D, diventa la guida di Fairfax per trovare una corona leggendaria. Rispettosamente, è un perno rapido che lancia letteralmente La città perduta nell’avventura. Ovviamente, Alan decide di abbracciare il suo ruolo di Dash salvando Sage dai suoi rapitori. Brad Pitt inietta un po’ di potere da star in più La città perduta come Jack Allenatore. Davanti a Treno ad alta velocitàsta ancora tirando fuori la sua commedia d’azione Sig. E la signora fabbro. Afferra la stanza con un atteggiamento raccolto, poi sorprende gli spettatori con un archetipo esagerato di un soldato trasformato in spia e allenatore di autodifesa. È un peccato La città perduta non va all-in in un’esilarante gara di pipì tra Pitt e Tatum durante la loro missione di salvataggio.

Nonostante gli sforzi di Bullock, questo è un film di Channing Tatum. I fan che hanno adorato il suo breve ed energico cameo Ragazzo libero lo otterrà in pieno vigore, completo del suo umorismo fisico, immaturità sotto pressione e ritorni consapevoli di sé. La città perduta usa giustamente Alan / Dash per la maggior parte della sua azione, mentre Tatum non esita nemmeno ad aggiungere valore shock con una battuta difficile da perdere. Ma gli spettatori più facili troveranno la maggior parte delle loro risate attraverso gli scambi maldestri, ma premurosi, di Dash con Sage. Tatum ottiene il merito di aver fatto più di quello che ha fatto nel Via del salto 21 film. Basta tenere La città perduta costantemente divertente.

“La città perduta non trova del tutto serenità come una commedia romantica e un film d’azione e avventura racchiusi in uno solo. ”

La città perduta fa poco per riaccendere la crescita di Sage. Ci sono molte opportunità sprecate nel mostrare flashback per entrambi i lead. Il film costruisce la sua relazione attraverso la reazione di Sage alla logica di Dash, qualcosa che invecchia rapidamente dopo le prime dozzine di battute. I registi trovano molti modi per rimbalzare battute su Bullock e Tatum, ma viene da più sostanza La città perdutaè la natura romantica. Gli spettatori possono vedere un caso d’amore convincente in circostanze. Tatum dà il meglio di sé quando fa sul serio, mentre lo sfrutta per portare il personaggio di Bullock fuori dalla sua zona di comfort. Come i suoi libri, nel tempo inizia a vedere il falso Dash materializzarsi in Alan. È un angolo prevedibile che gli spettatori vedranno a miglia di distanza. Ma come i romanzi rosa, il pubblico sarà soddisfatto di vederlo recitato.

La città perduta (2022) Recensione 3

Parlerò con il pubblico che si divertirà La città perduta di più abbracciando il suo caos. Non c’è assolutamente alcuna logica tra Fairfax e Sage come previsto. Ammirerò l’energica consegna di Daniel Radcliffe alle battute sui ricchi. Non aiuta il fatto che sia un personaggio non sviluppato che aggiunge poca importanza alla missione di salvataggio di Dash, a parte il fatto La città perduta aveva bisogno di un antagonista impassibile. Il vero ladro di spettacoli del film viene da Beth Hatten (Da’Vine Joy Randolph), che si unisce al salvataggio di Sage come sua pubblicista. Stavo per crollare davanti al viaggio di Beth pieno di inconvenienti. Le sue reazioni allo strano pilota Oscar (Oscar Nunez) non hanno prezzo. Mentre Beth trasporta da sola La città perduta come si prende una pausa dall’esplorazione.

La città perduta non trova la serenità come una commedia romantica e un film d’azione e avventura racchiusi in uno. Gli spettatori sono costantemente combattuti tra la lettura di due script separati. È più difficile per Sage innamorarsi di Dash. Le opportunità per fermarsi ad annusare le rose sono interrotte da una rissa in macchina, dal tempo passato sullo schermo di Radcliffe o da un’entrata. Il film impiega anche pochi minuti per prendere letteralmente l’avventura e l’ambientazione. Invece, sottopone gli spettatori a una sequenza di danza che avvicina i nostri protagonisti da vicino e personale. Non riesco a mettere il pollice su ciò che fa La città perduta così irregolare, solo perché i suoi registi stanno lanciando una battuta secca e intorpidita dopo un’altra gag visiva. Apparentemente è in sequenze d’azione che finiscono con le reazioni intenzionalmente imbarazzanti di Bullock e Tatum.

Non posso criticare La città perduta per adattarsi al suo stile di un romanzo d’avventura romantico di cattivo gusto in divenire. Questo era l’effetto voluto che all’inizio è ridicolo, solo per gli spettatori intorno a me che hanno esploso un po’ di umorismo più grafico. Fatta eccezione per le scene di Beth/Oscar, in cui la sceneggiatura inizia effettivamente a fare affidamento su forti scambi su gag visive, gli spettatori saranno divisi tra l’assaporare ogni bit non filtrato La città perduta ha da offrire o scorrendo il film quando alla fine raggiunge una piattaforma di streaming.

[ad_2]

Condivide con tuoi amici! 😊