“Preferiamo crescere personalmente i nostri figli”: Javier Bardem e il suo ruolo di padre con Penélope Cruz

L’attore Javier Bardem, che ha una relazione con l’attrice Penelope Cruz dal 2008, ha condiviso i dettagli del suo ruolo di padre dei suoi due figli, Leo e Luna.

In una conversazione con LUN, dopo che gli è stato chiesto se si considera un “uomo potente” per il successo che ha ottenuto nel mondo del cinema (ha vinto un Oscar nel 2007), è stato deciso nel dire “per niente”.

Angelina Jolie si innamora dei suoi stivaletti e di sua figlia Zahara con pantaloni attillati e top con spacco in Campidoglio

“Preferiamo crescere personalmente i nostri figli”

“Sono un padre ed è sufficiente esserlo per rendersi conto di quanto poco potere hai. I tuoi figli hanno il potere, sanno come gestirti. Ti muovono su e giù e da una parte all’altra, anche se cerchi di convincere te stesso che hai il controllo. Qualcosa.. molto tipico che accade a tutti noi che siamo genitori “, ha detto.

 

Penelope Cruz e Javier Bardem
Penelope Cruz e Javier Bardem

 

Ha esemplificato quanto sopra osservando che, a casa, “sono attivi solo i canali per bambini, perché l’unica cosa che vediamo in TV sono scimmie animate e film per bambini, alcuni molto buoni. Abbiamo già visto ‘Coco’ più di 15 volte . bambini lo adoro. E Luna adora ‘Frozen'”.

Tutte le emozioni di 'Tutte le volte che ci siamo innamorati': una revisione completa della serie Netflix!

Su come lui e Penelope lo fanno per crescere i loro figli nel bel mezzo del loro lavoro cinematografico, ha commentato che cercano di accettare di viaggiare insieme allo stesso tempo e quindi di andare con tutta la famiglia nei luoghi in cui devono lavorare.

 

Javier Bardem e Penelope Cruz
Penelope Cruz e Javier Bardem

 

“Siamo il tipo di genitori che preferiscono crescere personalmente i nostri figli. Nel caso del film ‘Dune’ abbiamo viaggiato insieme ai bambini in Giordania, dove siamo rimasti per un mese e poi ci siamo trasferiti in Ungheria. È stato un tipo di educazione per i bambini i bambini viaggiano e imparano altre culture “, ha affermato.

L'hanno beccata!: l'influencer francese ha affermato di viaggiare in prima classe ma l'hanno vista in "economy class"

Lo spagnolo ha riconosciuto che essere papà è stata “una bella sfida per lui. La cosa più importante è come ci si reimposta per insegnare le proprie conoscenze, la nostra scala di valori per provare più empatia, avere più pazienza invece di raccontare ragazzi ‘devi farlo e se non lo fai, ti sbagli.’ Non funziona ed è l’opposto di essere un buon genitore. “

Confermano la morte del personaggio emblematico di "Friends"