‘Obliterated Stagione 2: Cancellazione e Tutto ciò che Sappiamo’ – La fine che ha sconvolto i fan e le nostre speranze del secondo capitolo

‘Obliterated’, una serie di azione e avventura di Netflix, diventa un successo inaspettato, ma viene cancellata.

‘Obliterated’ di Netflix è improvvisamente diventata popolare sulla piattaforma, ma è stata sorprendentemente cancellata prima della seconda stagione.Questa commedia d’azione piccante segue un’élite di agenti speciali che, credendo di aver con successo fermato un piano terroristico a Las Vegas, si lasciano andare a una notte di dissolutezza nella città del peccato.

Purtroppo, la squadra ubriaca si rende conto che la minaccia era solo un diversivo e deve affrontare la vera minaccia.

La prima stagione di ‘Obliterated’ catturò subito gli spettatori con le sue sorprendenti svolte e il suo umorismo per adulti.

Finale Spiegato Stranger Things 4: origine di Undici e Vecna

All’uscita su Netflix, ‘Obliterated’ ha ricevuto recensioni mediocri che spesso citavano la mancanza di una trama ben definita come principale svantaggio, secondo Rotten Tomatoes.

Tuttavia, nonostante la tiepida accoglienza critica, la serie dei creatori di Cobra Kai, Jon Hurwitz e Josh Heald, ha guadagnato gradualmente popolarità e ‘Obliterated’ è balzata al primo posto nelle classifiche di Netflix.

Dopo alcune settimane dal debutto, ‘Obliterated’ è diventata improvvisamente un successo, rendendo così plausibile la possibilità di una seconda stagione.

Tuttavia, è stata cancellata.

Nonostante il suo improvviso successo, la seconda stagione di ‘Obliterated’ non è mai stata realizzata e Netflix ha deciso di cancellare la serie prima che la storia potesse continuare.

"È un'ingiustizia e mi fa male": Andrea Valdiri sulla condanna dell'Epa Colombia

Questa decisione è stata una sorpresa considerando il numero di spettatori e il fatto che i creatori siano Jon Hurwitz e Josh Heald, noti per Cobra Kai.

Nonostante Netflix non abbia fornito una ragione ufficiale, è probabile che lo show non abbia raggiunto gli standard di popolarità costante che la piattaforma utilizza per decidere quali serie rinnovare.

Il giorno dell’uscita della prima stagione su Netflix, i creatori della serie, Jon Hurwitz, Josh Heald e Hayden Schlossberg, hanno discusso della possibilità di una seconda stagione di ‘Obliterated’.

Hurwitz ha spiegato che erano aperti all’idea di continuare la serie, dicendo: “Se ci sarà domanda, sicuramente cercheremo un’altra città festaiola dove il nostro team potrebbe combinare guai.” La risposta di Hurwitz è abbastanza standard per uno showrunner quando il progetto è ancora fresco e nuovo.

Victoria Ruffo balla su TikTok con queste famose attrici e la criticano per i suoi movimenti: "Ha due piedi sinistri"

Curiosamente, i creatori hanno paragonato la loro ultima serie al successo di HBO, ‘The White Lotus’, una commedia drammatica ambientata in diverse località panoramiche.

“È il The White Lotus delle commedie d’azione”, ha detto Schlossberg.

“Quindi stiamo cercando a Ibiza, Miami, Rio, Cabo.” Non è chiaro se le affermazioni precedenti fossero solo scherzi, ma la cancellazione dello show priva gli spettatori della possibilità di vedere altre stravaganze in altre località.

Coinvolgono la malvagia "María, la del barrio" in una truffa milionaria: sua nipote ha usato il suo nome

Giudicando dai commenti di Schlossberg, Heald e Hurwitz, sembra che ‘Obliterated’ sia il tipo di serie che potrebbe continuare in molti modi.

Las Vegas era una parte importante della prima stagione ed è evidente che la dissolutezza è ciò che tiene tutto insieme.

Pertanto, nella seconda stagione di ‘Obliterated’, la squadra avrebbe potuto visitare altre città festaiole e divertirsi, salvando al contempo il mondo.

Se gestita in modo intelligente, la stessa spregiudicatezza della prima stagione avrebbe potuto essere preservata, rendendo la seconda stagione ancora più ricca di azione.