“Le 10 scene più contorte nel MCU che non potrai dimenticare”

Il MCU potrebbe essere stato definito dai suoi momenti di eroismo ispiratore, ma il franchise ha anche visto diverse scene particolarmente torbide.

Lungo la narrativa estesa dell’Universo Cinematografico Marvel, il franchise ha offerto diversi momenti particolarmente oscuri.I film e le serie TV del MCU hanno costruito uno dei più riusciti universi condivisi nella cultura popolare, intrecciando una storia enorme e interconnessa attraverso molteplici uscite.

Le trasposizioni dei personaggi e delle storie dei fumetti Marvel si sono rivelate enormemente popolari, dominando il botteghino con le loro azioni fantastiche, drammatiche con in gioco alti, e l’uso rinomato dell’ironia.

Tuttavia, il MCU non è sempre semplicemente scanzonato, poiché alle volte offre sviluppi molto meno sani.

Durante la cronologia di film e serie TV del MCU, il franchise ha esplorato numerosi temi e argomenti come parte delle sue storie.

Questi variano di natura, portando occasionalmente a momenti o sviluppi oscuri e inquietanti.

L’imprevedibilità di tali momenti combinata con l’umorismo caratteristico del MCU li rende spesso particolarmente torbidi.

Tuttavia, con così tanti eroi e cattivi impegnati in una lotta perpetua, è forse da aspettarsi che talvolta si superino certi limiti entrando in territori particolarmente oscuri, anche se è un po’ inquietante.

Ecco i 10 momenti più torbidi del MCU.

Nella finale di WandaVision, Wanda finalmente inizia a conoscere la verità completa sulle strane circostanze in cui si trova.

Le foto di la fuga romantica di Jennifer Lopez e Ben Affleck: l'ex fidanzato di JLo è sotto shock

La supereroina tormentata viene quindi affrontata dalle persone intrappolate all’interno di Westview Hex, con le vittime innocenti che implorano a Wanda di liberarle.

Il dolore e il panico delle vittime di Wanda sono spaventosi, ma la sua reazione viscerale alla sua stessa confusione lo è ancor di più: li zittisce tutti istantaneamente con una folata di magia del caos.

È un finale oscuro che consolida la svolta involontaria di Wanda verso il ruolo di cattiva, e un momento particolarmente torbido del MCU.

Tra i molti film del MCU, ci sono pochi cattivi che si mostrano così indifferenti verso la vita come Ego in Guardians of the Galaxy Vol.

2.

Il padre Celestiale di Star-Lord lo inganna e lo manipola per aderire al suo piano, rivelando nel momento critico che lui è responsabile della morte della madre dell’eroe molti anni prima.

È quando Ego annuncia con noncuranza che ha provocato il tumore fatale nel cervello di Meredith Quill che si ha il momento più torbido di tutti, la rivelazione è abbastanza rilevante da far sì che Star-Lord si liberi e reagisca contro Ego.

Gli Illuminati sono stati un’eccellente aggiunta al cast di Doctor Strange nel Multiverso della Follia, e hanno anche fornito al film uno dei suoi momenti più torbidi.

Finale spiegato "In buone mani"

Poco dopo che Doctor Strange incontra gli eroi più potenti della Terra-838, Scarlet Witch arriva alla loro sede.

I più importanti eroi di quell’universo si ergono per fermarla, ma vengono facilmente massacrati nel modo più brutale.

Introdurre più personaggi molto attesi solo per ucciderli immediatamente è stato già abbastanza torbido, ma i particolari delle loro morti per mano di Wanda hanno reso la scena ancora più inquietante.

La storia di Spider-Man: Far From Home vede Mysterio manipolare un giovane Peter Parker in lutto per ottenere l’eredità di Iron Man.

L’inganno e il tradimento perpetrati da Mysterio suggeriscono le profondità della sua depravazione, ma è solo quando intrappola Spider-Man in una delle sue illusioni che emerge il lato più torbido della sua immaginazione.

Nel tentativo di tormentare Spider-Man, Mysterio evoca l’illusione del cadavere decomposto del suo mentore Iron Man, il che è particolarmente oscuro considerando che l’eroe è ancora minorenne.

Una delle rivelazioni più grandi alla fine di WandaVision è che è stata Agatha tutto il tempo, e che Wanda era stata ingannata da Agatha Harkness.

Si scopre anche che il fratello di Wanda, Pietro, non era realmente tornato dalla tomba (interpretato da Evan Peters in un presunto crossover con gli X-Men), ma che Agatha aveva pagato un attore per fingersi Pietro per scardinare ulteriormente la mente di Wanda.

L'attrice messicana Yalitza Aparicio sarà la conduttrice del pre-show dei Golden Globe Awards 2021

È una torsione sottile, ma una rivelazione incredibilmente oscura e spiacevole, che consolida Agatha come uno dei cattivi più disumani del MCU.

Darren Cross è l’antagonista di Ant-Man, che è mostrato essere vicino alla perfezione di una replica della formula di rimpicciolimento di Hank Pym.

Nel film, i tentativi iniziali di Cross si rivelano fatali, con ogni materia biologica che viene liquefatta al momento del rimpicciolimento.

Quando un potenziale investitore critica Cross, il cattivo lo intrappola in bagno e gli fa una lezione minacciosa.

Senza preavviso, Cross utilizza quindi la tecnologia sperimentale sull’uomo, riducendolo deliberatamente a una piccola pozza di melma bollente.

Il modo in cui Cross lo pulisce e lo getta via rende la scena ancora più torbida.

Nei fumetti, Gorr il Macellaio di Dei è un cattivo particolarmente assetato di sangue.

Tuttavia, Thor: Love and Thunder mostra anche un altro lato oscuro dell’antagonista, quando rapisce tutti i bambini di New Asgard nel tentativo di attirare Thor attraverso la galassia.

Durante una scena in cui i bambini spaventati cercano di sollevarsi il morale, Gorr compare dalle ombre e prende in giro i bambini, minacciandoli senza un motivo reale se non il suo apparente piacere.

Trapelata la scena post-crediti di Obi-Wan Kenobi, la nuova serie di Star Wars

È un momento torbido perché rende il cattivo ancora più riprovevole dopo il rapimento e l’omicidio.

Sonia Falsworth è stata una delle aggiunte più eccitanti al cast di Secret Invasion, in quanto ha portato l’acclamata attrice Olivia Colman nel MCU.

Nell’episodio 2 della serie, Falsworth compie uno degli atti più torbidi rappresentati nel MCU quando tortura un prigioniero Skrull per ottenere informazioni.

Falsworth non solo taglia il dito allo Skrull, ma lo minaccia ulteriormente, sorridendo come se stesse godendo l’esperienza.

È un’introduzione particolarmente oscura e inquietante al personaggio, e la scena stessa è una delle più torbide del MCU.

Il soggetto di Black Widow è in realtà molto più oscuro di quanto sembri inizialmente, riguarda il traffico di esseri umani, il lavaggio del cervello, il servitù obbligata e l’abuso psicologico e fisico.

Questo viene reso evidente all’inizio, quando Natasha e Yelena rintracciano una delle Vedove di Dreykov.

La donna lotta contro di loro ed alla fine viene ferita cadendo da un edificio.

Mentre Natasha guarda, la Vedova viene ordinata da Dreykov di uccidersi a distanza e non ha altra scelta che obbedire.

La sua affermazione di dolore di non volerlo fare rende il momento completamente straziante, stabilendo immediatamente D.