L’attore Andrés García chiarisce le voci secondo cui è il padre di Luis Miguel

Luis Miguel, popolarmente noto come “Il sole del Messico”, dà sempre qualcosa di cui parlare e su questo non abbiamo dubbi.

Qualche giorno dopo l’ annuncio della seconda stagione della serie Netflix che ripercorre la vita del cantante, una nuova voce viene alla ribalta ed è legata alla sua famiglia.

Secondo i media locali, ha cominciato a diffondersi la notizia che il vero padre dell’interprete sarebbe l’attore Andrés García, rimasto sempre molto vicino alla famiglia Gallego Basteri.

Di fronte all’ondata di voci, García si è fatto avanti e ha chiarito di non essere il padre di “Luismi” e ha confessato che in un’occasione il compositore stesso gliel’ha chiesto.

“Me l’ha chiesto una volta, era un ragazzino, avrebbe 16, 17 o 19 anni. Mi ha chiamato papà. Un giorno molto serio ha detto: ‘Ehi, papà, non sei davvero mio padre?’ “Ha detto Garcia durante una puntata del suo programma in onda su YouTube.



“Lo amo come un figlio”

L’attore 79enne ha detto di essere sempre stato molto orgoglioso del cantante per il suo talento ineguagliabile e in seguito ha dichiarato che l’interprete di “Entrégate” lo chiamava “papà”, ha riferito El Milenio.

Amo Luis Miguel come un figlio, anche se all’improvviso mi fa arrabbiare, e sono molto fiero di lui perché è un cantante straordinario e il suo talento non ha limiti. Non si può criticare il talento”, ha detto l’attore.

 

Scopri il nuovo cast di “Ugly Betty”: quali membri della 'brutta caserma' mancheranno nella prossima stagione?
Twitter

 

García ha anche sottolineato che era pietrificato di fronte alla domanda e ha risposto in modo molto affettuoso.

“Senti, piccola, vorrei essere tuo padre, ma quando ti ho incontrato eri come un bambino molto piccolo, eri già nato. Ma sarei molto orgoglioso se fossi stato il mio vero figlio, ha detto l’attore.