L’Academy annuncia le indagini sullo “schiaffo” di Will Smith contro Chris Rock

L’aggressione di Will Smith contro Chris Rock durante gli Oscar di domenica sera potrebbe avere conseguenze per il famoso attore americano.

L’Academy ha annunciato lunedì di aver lanciato una “revisione formale” dell’incidente verificatosi durante il gala di domenica, quando l’attore ha schiaffeggiato il comico dopo una battuta sulla moglie.

“L’Accademia condanna le azioni del signor Smith durante l’evento di ieri sera”, ha affermato l’organizzazione in una dichiarazione inviata all’agenzia di stampa AFP.

“Abbiamo ufficialmente avviato una revisione formale dell’incidente e esamineremo ulteriori azioni e conseguenze coerenti con i nostri statuti di condotta e la legge della California”.

A scatenare lo scandalo è stata la battuta di Rock sulla testa rasata di Jada Pinkett, la moglie di Smith, che soffre di alopecia, nome medico della caduta dei capelli.

Smith, 53 anni, è salito sul palco e lo ha schiaffeggiato. “Tieni il nome di mia moglie fuori dalla tua fottuta bocca!” le urlò due volte dopo essere tornato al suo posto.

'Kung Fu Panda 4 sconfiggerà i problemi al botteghino di DreamWorks battendo le ultime 2 pellicole messe insieme'

Pochi minuti dopo, dopo aver ricevuto il premio come miglior attore per il suo ruolo in “King Richard: A Winning Family” (o “The Williams Method” in Spagna),” si è scusato, dicendo, tra le lacrime, che “a volte l’amore ti fa impazzire “. Ha anche interrogato “coloro che mancano di rispetto”.

Ma cosa sta rischiando Smith? Sebbene alcuni abbiano chiesto all’American Film Academy di ritirare il premio, l’attrice Whoopi Goldberg, uno degli amministratori dell’organizzazione, ha affermato che ciò non sarebbe accaduto.

Sanzioni disciplinari?

“Ci saranno delle conseguenze, ne sono sicuro, ma non credo sia quello che fanno. Soprattutto perché Chris [Rock] ha detto che non sporgerà denuncia”, ha detto Goldberg lunedì mattina in uno show televisivo.

A livello penale, secondo la polizia di Los Angeles domenica sera, non sembra possibile perseguire in questa fase a causa della mancanza di una denuncia Rock.

"Cyberpunk 2077: Scopri come ottenere il Byakko Katana"

Pertanto, Smith sarebbe esposto solo a sanzioni disciplinari, che possono variare secondo il codice di condotta dell’Accademia dal semplice rimprovero all’espulsione.

La prima punizione che ha ricevuto l’attore è arrivata dai social, dove molti hanno denunciato la violenza del suo comportamento.

L’attore e regista Judd Apatow ha twittato che Will Smith “avrebbe potuto uccidere” Rock. Lui “ha appena perso il controllo della sua rabbia e della sua violenza (…) ha perso la testa”. Poi l’ha cancellato.

Mia Farrow, intanto, si è scusata per i commenti del comico: “Ha appena fatto una battuta, come sa fare”.

Il giocatore di basket della star dei Golden State Warriors Stephen Curry ha detto di essere “ancora sotto shock come tutti gli altri”.

"Il prossimo presunto utilizzatore di magia nel MCU renderebbe ancora più devastante la morte di Scarlet Witch"

La scrittrice britannica Bernardine Evaristo, il cui padre è nigeriano, ha detto che Smith ha perso l’occasione di dare l’esempio, soprattutto per gli afroamericani. Quando “Smith è solo il quinto nero a vincere l’Oscar come attore protagonista, ricorre alla violenza invece di usare il potere delle parole per battere Chris Rock“, ha twittato.

“E poi invoca Dio e l’amore che lo avrebbe fatto comportare così”, ha aggiunto.

“Mancanza di rispetto”

Smith si è scusato con l’Accademia, ma non con Rock. Il regista Rob Reiner ha messo in dubbio la sincerità delle sue scuse, sottolineando che non erano dirette allo stesso Chris Rock. Will Smith può considerarsi “fortunato che Chris non stia sporgendo denuncia per aggressione”, ha scritto.

Il rapper e produttore Sean “Diddy” Combs aveva indicato domenica dopo la cerimonia che Smith e Rock avevano superato il litigio. “Non ci sono problemi (tra loro), è finita, posso confermarlo”, ha detto a Page Six.

Il figlio di William Levy è molto innamorato in alcune foto: questa è la fidanzata del giovane

“Va tutto bene”, ha detto lo stesso Smith a Variety mentre partecipava alla festa degli Oscar con sua moglie e i suoi figli.

Anche alcune celebrità sono venute in difesa di Smith. L’ex cantante dei One Direction Liam Payne ha detto ai giornalisti: “Penso che avesse il diritto di fare quello che ha fatto”.

La rappresentante democratica Ayanna Pressley, che ha la caduta dei capelli, ha ringraziato Smith. “Congratulazioni a tutti i mariti che difendono le loro mogli che soffrono di alopecia dall’ignoranza e dagli insulti quotidiani”, ha twittato Pressley, cancellando in seguito il messaggio.

Anche l’attrice Tiffany Haddish ha mostrato il suo sostegno: “È quello che dovrebbe fare tuo marito, vero? Proteggerti”, ha detto alla rivista People.



[ad_2]

Condivide con tuoi amici! 😋