La storia di “Problem Child”, il capolavoro misconosciuto che ha anticipato “Mamma, ho perso l’aereo” – Un viaggio nel cinema dimenticato degli anni ’80

Ti racconto una storia

di un ragazzo dispettoso che ha fatto la sua comparsa sul grande schermo prima ancora di Kevin McCallister. Questo giovane, chiamato Junior, ha messo a dura prova la pazienza dei suoi genitori adottivi con le sue astuzie e il suo carattere difficile. Il padre adottivo, Ben, interpretato da John Ritter, si trova così a fare i conti non solo con Junior, ma anche con sua moglie Flo e il padre tirannico di Ben. E non è tutto: Junior stringe un’inaspettata amicizia con un fuggitivo chiamato “L’assassino delle cravatte” interpretato da Michael Richards, noto per il suo ruolo in “Seinfeld”.

L'attore protagonista di El Chavo del 8 potrebbe candidarsi per una carica politica in Messico

Nonostante la sua uscita al cinema 30 anni fa

la commedia “Problem Child” è caduta nell’oblio, ottenendo recensioni critiche e un punteggio bassissimo su Rotten Tomatoes. Anche se ha trovato un modesto seguito tra il pubblico, la pellicola è stata spesso descritta come una delle peggiori commedie mai realizzate. Tuttavia, dietro le quinte, c’era molto scetticismo riguardo al successo del film, con alcuni che pensavano sarebbe stato un totale fallimento.

"Invincible", Stagione 2: Scopri la data ufficiale della prima puntata!

Nonostante le aspettative negative e le proiezioni di prova deludenti

“Adorabile Creatura” ha sorpreso tutti incassando ben 72,2 milioni di dollari al botteghino, risultando uno dei film più redditizi per gli Universal Studios quell’anno. Il film ha avuto persino dei sequel e una serie animata, ma non è mai riuscito a eguagliare il successo di “Mamma ho perso l’aereo”.

Le 10 migliori strategie per ottenere adesivi in Monopoly GO

A differenza del suo illustre predecessore

“Problem Child” è rimasto relegato all’ombra di altri film più celebri. Tuttavia, il suo cast ha continuato a intraprendere carriere di successo dopo il film, dimostrando che anche i progetti considerati meno riusciti possono portare a risultati positivi per coloro che vi sono coinvolti. Con una dose di ironia e una spruzzata di nostalgia, questa storia ci riporta a un tempo passato e ci fa riflettere sulle strade che ciascun attore ha preso dopo aver lavorato a questa commedia dimenticata.

Millionaire lascia un'eredità di 27mila dollari a un fattorino che lo ha assistito in un albergo