La figlia di Adam Sandler stupisce nel suo primo ruolo da protagonista con la frase ‘Non sei invitato al mio bat mitzvah!’

All’accordo miliardario per la creazione di contenuti tra Adam Sandler e il gigante dello streaming Netflix, si sono attese produzioni di vario genere.

L’attore di 56 anni, pur non essendo il protagonista in tutti i film, ha partecipato a diversi progetti da diverse posizioni. Un esempio recente è “The In-Laws“, una commedia romantica con tocchi di poliziesco in cui Pierce Brosnan interpreta Billy, il futuro suocero di un giovane agente di banca che scopre che i suoi genitori sono rapinatori di banche proprio mentre è sul punto di sposare la sua fidanzata Parker.

"Vi farete tutti fuori di testa": la scena di combattimento della stagione 6 di Cobra Kai è tra le migliori dello show, afferma il creatore

Di recente è uscito un altro film prodotto dalla Happy Madison, società di produzione di Sandler, che si distingue per la sua originalità. Si tratta di “Non sei invitato al mio bat mitzvah!“, una commedia familiare che segue le vicende di ragazze adolescenti nella cultura di oggi, influenzata dai social media come TikTok.

"Luca's Portorosso: Dove in Italia è ambientato il film Pixar?"

Il film, diretto da Sammi Cohen, racconta la storia di Stacy Friedman, una giovane adolescente che sta organizzando il suo bat mitzvah, una celebrazione importante per gli ebrei che segna il passaggio verso la maturità. Mentre cerca di affrontare le sfide della crescita, Stacy si trova a fronteggiare i problemi della vita quotidiana, compreso il tradimento dell’amica e il complicato rapporto con la sua famiglia.

"The White Lotus" 2x05: Analisi del profondo desiderio che coinvolge ogni singolo personaggio | RECENSIONE

“Non sei invitato al mio bat mitzvah!” non segue esattamente lo schema tipico delle produzioni Happy Madison, con uno sguardo più giovanile e un Adam Sandler relegato a un ruolo secondario. Il film affronta in modo fresco e affascinante le vicende di Stacy mentre cerca di controllare tutti gli aspetti del suo bat mitzvah, inclusi i primi amori, le rivalità e le bugie adolescenziali. La trama semplice viene arricchita da dettagli divertenti e personaggi eccentrici che rendono il film coinvolgente e divertente da guardare.

"È orribile vederli soffrire": Angelina Jolie visita l'ospedale che accoglie i bambini ucraini in fuga dalla guerra