Danna Paola spiega perché ha lasciato l’acclamata serie Elite

Danna Paola è stata una delle grandi star di Elite , il fenomeno giovanile che continua a spazzare via Netflix, ma dopo la fine della terza stagione della serie ha detto addio al ruolo di Lucrecia. 


A pochi mesi dall’annuncio, l’attrice messicana ha  svelato il vero motivo per cui ha deciso di non proseguire nella serie. In una chat virtuale con i suoi fan su TikTok, l’attrice ha voluto chiarire prontamente i motivi che l’hanno spinta a prendere questa decisione.

La spiegazione del suo addio

L’interprete di Solita ha risposto in modo chiaro e sincero quale sarebbe stato il motivo della sua assenza nella prossima stagione Elite. “Il mio cuore diventa molto piccolo, mi mancano molto i miei ‘amici'”, ha iniziato a dire.

“Ho preso la decisione di non essere nella quarta stagione per dedicarmi al 100% alla musica quest’anno. Quindi per me è stata una cosa o l’altra, perché sono molto perfezionista e devoto in questo senso. In questo momento non reciterò, mi dedicherò alla musica”, ha aggiunto.


“La musica richiede 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in una ripresa hai un programma e così tanti mesi. La musica è quotidiana, ogni giorno sto producendo, componendo e pianificando”, ha aggiunto l’artista.

Quando la piattaforma ha annunciato a maggio che Danna Paola non sarebbe arrivata alla sua quarta stagione, ha anche annunciato che anche altri quattro attori se ne sarebbero andati. Questi sarebbero: “Ester Exposito, Álvaro Rico, Mina El Hammani e Jorge López salutano Las Encinas”.


Tuttavia, la quarta stagione della serie ha già iniziato le riprese e ha nuove aggiunte.



"Hello, Peter": svela il primo trailer di Spider-Man: No Way Home con la presenza del Multiverso