“Buffy l’ammazzavampiri” racconta com’è vivere con l’asma: questi sono i sintomi di cui soffre Sarah Michelle Gellar

L’ asma è una condizione medica che colpisce molte persone nel mondo, indipendentemente da razza, sesso o nazionalità. Una di quelle a cui è stata diagnosticata questa patologia è Sarah Michelle Gellar, la ricordata protagonista della serie “Buffy, l’ammazzavampiri”.

Questa è una patologia respiratoria, che può manifestarsi a qualsiasi età, e che provoca l’infiammazione dei bronchi. Inoltre, dalla comparsa del Covid-19, gli asmatici sono diventati più cauti nel controllo.

L’attrice americana è diventata famosa nel 1997 con la serie, dove ha interpretato l’  ammazzavampiri Buffy Summers fino al 2003, quando lo spettacolo è andato in onda.

Muore Marion Ramsey La Sargento Hooks di "Scuola di Polizia"


Questa è la vita di “Buffy l’ammazzavampiri”

A Sarah Michelle Gellar è stata diagnosticata l’asma da bambina, ma questo non le ha mai impedito di condurre una vita normale e piena di impegni. Ne soffrono anche i suoi figli e suo marito, quindi come famiglia hanno dovuto agire per proteggersi dal Covid-19.

“In questi ultimi due anni abbiamo ovviamente affrontato una pandemia che è una malattia respiratoria virale. Ti rendi conto di quanto sia in gioco per uno come me che soffre, ha spiegato al portale specializzato Sanità.

Il video mostra la reazione che Chris Rock ha avuto dopo essere stato colpito da Will Smith agli Oscar


“Se avessi il Covid, il mio corpo farebbe più fatica a combatterlo, respirando attraverso di esso. Lo aumenta per chi soffre di asma. Devo ascoltare il mio stesso corpo. Per me fa parte della mia vita”. dice “Buffy., l’ammazzavampiri”.

Prendendo coscienza dei suoi rischi, l’interprete 44enne ha promesso di prendersi cura del suo corpo. Per questo, afferma di essere ordinata con le sue medicine e mantiene una comunicazione costante con i suoi medici, fattori chiave per prevenire gli attacchi in qualsiasi asmatico con sintomi ricorrenti.

L'attore di "Luis Miguel: La serie" afferma che potrebbe essere paralizzato: "Il libretto non parlava mai di una scena violenta"


Sintomi di asma

Tra i sintomi più comuni dell’asma ci sono respiro sibilante, respiro sibilante, tosse durante lo sforzo fisico, mancanza di respiro, oppressione toracica, affaticamento, ansia o panico, dettagli di Healthline.

È prudente considerare che gli attacchi si verificano quando ci sono fattori scatenanti, come fumo di tabacco e allergeni di scarafaggio, oltre a inquinamento atmosferico, animali domestici, muffe e infezioni associate a influenza o virus, avvertono i Centers for Disease Control and Prevention degli Stati Uniti Uniti.

Matthew Perry: Ultimi aggiornamenti sulla morte dell'attore di "Friends" | Un ricordo da non dimenticare

Questo articolo è concepito per essere informativo e non intende fornire consigli o soluzioni mediche. Chiedi sempre al tuo medico o specialista se hai domande sulla tua salute o prima di iniziare il trattamento.