“Avevo un nodo al collo”: la commovente testimonianza di Sofía Vergara quando ha rivelato di avere un cancro alla tiroide

Guardando Sofía Vergara è impossibile immaginare che l’attrice possa soffrire di qualche malattia in cui la sua vita è stata a rischio. A 49 anni, l’artista latina ha sorpreso milioni di fan rivelando di soffrire di cancro.

In un momento di riflessione e onestà, la colombiana ha rivelato come si è sentita quando le è stato diagnosticato un cancro alla tiroide un decennio fa e ha raccontato come ha affrontato questa condizione.  

La star di “Modern Family” ha parlato della sua condizione in “Stand Up To Cancer” su “Saturday Night”. È un evento di beneficenza che cerca di raccogliere fondi per le vittime del cancro. Nello spazio hanno partecipato anche la protagonista di “Legally Blonde”,  Reese Witherspoon, e Jennifer Garner.

"Indosso i pannolini": Laura Londoño di "Café con aroma de mujer" racconta le conseguenze dopo aver dato alla luce sua figlia


Sofía Vergara ha scoperto di avere il cancro per caso

In un commovente discorso ha raccontato di aver scoperto di avere il tumore maligno quando, durante una visita dal medico per accompagnare il figlio dall’endocrinologo, lo specialista ha notato qualcosa di strano sul suo collo.

“A 28 anni, durante una visita medica di routine, il mio medico ha notato un nodulo sul mio collo. Hanno fatto molti test e alla fine mi hanno detto che avevo un cancro alla tiroide “, ha ricordato.

Angelina Jolie incontra gli sfollati nello Yemen: è stata vista in precedenza con sua figlia Shiloh a Los Angeles

Sofía Vergara ha detto che essendo così giovane, la diagnosi l’ha colpita molto, anche se ha cercato di non farsi prendere dal panico e di conoscere il problema. “Sono stato fortunato ad averlo preso presto e ad avere il supporto dei miei medici e, soprattutto, della mia famiglia”.


“Avere il cancro non è divertente”

L’attrice, che di recente ha espresso il suo sostegno al partecipante di “America’s Got Talent”, che soffre anche lui della malattia, ha menzionato l’importanza di trattarla in tempo e di non trascurare alcun segnale strano nel corpo. “Avere il cancro non è divertente. Non vuoi occuparti di nient’altro mentre lo affronti “, ha aggiunto.

"Il violento e vigilante, ecco cos'è Batman": Rorschach di Watchmen era specificamente concepito per criticare Batman.

“Penso che quando vivi un’esperienza del genere, le tue priorità cambiano. Ti rendi conto di ciò che è importante per te”, ha aggiunto. Vergara ha anche spiegato che è stato in grado di eliminare le cellule tumorali nel suo corpo con un trattamento a base di iodio.