Assassinano un’attrice messicana protagonista di un film ispirato a “La Reina del Sur”

Quello che è successo?

L’attrice messicana, Tania Mendoza, protagonista di un film ispirato al romanzo ” La Reina del Sur”, è stata uccisa a colpi di arma da fuoco nella città di Cuernavaca, hanno riferito le autorità locali.

Mendoza, 42 anni, è stata aggredita martedì pomeriggio mentre aspettava che suo figlio lasciasse un centro sportivo, ha riferito una fonte della procura di stato di Morelos che ha chiesto di non essere identificata perché non era autorizzata a testimoniare.

Scopri le vere coppie degli attori del film "Rosso, Bianco e Blu Royal" - Un blog post esclusivo!

Secondo i testimoni, l’aggressore è arrivato in motocicletta e ha subito sparato all’attrice. Suo figlio, minorenne, avrebbe assistito al delitto.

Carriera

Mendoza, che era anche modella e attrice, ha recitato nel film del 2005 “La mera mera Reina del Sur”, ispirato al romanzo La Reina del Sur, dell’artista spagnolo Arturo Pérez Reverte.

I Maestri dell'Aria Episodio 3 Riflettono l'Episodio 3 di Band of Brothers in Modo Brutale

L’attrice ha avuto piccoli ruoli in programmi e soap opera sulla rete Televisa.

Già nel 2010 Mendoza era stata rapita insieme al marito e al figlio.

A Cuernavaca operano cellule di diversi gruppi criminali legati al traffico di droga.

Il Messico è colpito da un’ondata di violenza in cui dal dicembre 2006 sono state uccise più di 300.000 persone, secondo resoconti ufficiali che attribuiscono la maggior parte di questi crimini al traffico di droga.

La foto di Cameron Diaz più elogiata dai suoi fan: "Con le rughe e senza filtri o interventi chirurgici"