Andrés García rivela il motivo del suo allontanamento con Luis Miguel

Andrés García ha mantenuto un rapporto molto stretto con la famiglia di Luisito Rey e Marcela Basteri, in particolare con Luis Miguel, che è arrivato a pensare che  l’attore fosse il suo vero padre a causa della sua somiglianza fisica, secondo le dichiarazioni del famoso. Tuttavia, la sua amicizia con El Sol è stata fratturata per diversi anni dopo una serie di disaccordi.

In questa stessa intervista con il programma Hoy, Andrés García ha indicato che avrebbe voluto essere il padre di Luis Miguel e guidarlo nella sua carriera. Allo stesso modo, l’attore, di origine dominicana, ha rivelato le ragioni del suo allontanamento.

Consigliamo:
“Siamo rimasti amici”: Andrés García rivela di aver avuto una breve storia d’amore con Isela Vega

“Abbiamo avuto piccolo litigio ad un certo punto che ha attirato la sua attenzione e, da allora, non ha comunicato con me, ma lo capisco perché è una figura molto importante e sicuramente non è abituato a qualcuno che attira la sua attenzione”, ha detto il attore.


Andrés García ha commentato di non aver litigato con Luis Miguel, ma che il cantante semplicemente non pensava di avergli fatto notare i suoi errori

. “Non sto combattuto E ‘come quando si chiama l’attenzione di tuo figlio, tu dici: ‘Individuare te stesso, insegnante, le cose sono diverse’, ma dipende da lui se vuole avvicinarsi o no Sono felice perché ho ancora. amalo “, indiano. 


Andrés García vuole incontrarsi di nuovo con ‘El Sol’

Ha indicato che è disposto a mettere da parte le differenze e incontrare di nuovo Luis Miguel, a cui ha detto di essere affezionato. Lo amerei perché l’ho amato come un figlio per tutta la vita (…) Lo amo ancora lo stesso”, ha detto.

 

Finale spiegato di Oscuro Desiderio 2: Chi é colpevole?

Ha commentato che in un’occasione Luis Miguel gli ha chiesto se fosse il suo padre biologico, cosa che l’attore ha negato; tuttavia, ha sottolineato che  sarebbe stato orgoglioso di esserlo. 

 

“Papà mi ha sempre detto fin dalla tenera età: ‘Potrebbe essere che tu sei mio padre? Perché non assomiglio a mio padre, ti assomiglio di più’ e gli ho detto – Micky era già famoso, lui era già un personaggio -: “Sarei molto orgoglioso che tu fossi mio figlio”, ha detto. 

 

Rettungshund wahre Geschichte