10 Cattivi delle Sitcom che non sono davvero dei villain: scopri le loro sfaccettature nascoste!

Nelle sitcom, i cattivi non sono veramente cattivi, ma spesso sono solo personaggi antagonisti che si oppongono ai protagonisti.Questi personaggi sono etichettati come cattivi ingiustamente, sia dal pubblico che dagli altri personaggi, ma questo non significa che lo siano veramente.

Nonostante ciò, ci sono anche dei cattivi veri e propri nelle sitcom.

Alcune delle migliori serie tv nel genere comico hanno degli ottimi esempi di questo, come Sideshow Bob in I Simpson o The Vulture in Brooklyn Nine-Nine.

Ma analizzandoli attentamente, molti di questi personaggi considerati cattivi erano semplicemente antagonisti dei protagonisti, non persone malvagie.

Ad esempio, Toby nella serie The Office è spesso preso di mira dagli altri personaggi e soffre molto per questo.

Anche se gran parte dei maltrattamenti che subisce sono da parte di Michael, continuano anche dopo la sua partenza, con Andy che prende il suo posto.

Toby non fa nulla di cattivo verso Michael, cerca solo di fare il suo lavoro.

Senza di lui, Dunder Mifflin sarebbe stata oggetto di molte cause legali e Michael non avrebbe potuto fare molte delle cose che ha fatto.

Anche Red in That ’70s Show viene spesso presentato come il cattivo della serie, ma in realtà è solo un padre protettivo.

Certamente, Red è duro con i ragazzi, e a volte anche con Kitty, ma molte delle reazioni di Eric nei suoi confronti sono esagerate.

Red spesso lascia passare alcuni comportamenti di Eric, dimostrando di capire quando scegliere le proprie battaglie.

Jurassic World: La divertente apparizione di Jimmy Buffett (& dove trovarla) spiegata

Eric avrebbe dovuto apprezzare di più il padre.

Karen in The Office non è stata presente nel cast per molto tempo, ma ha lasciato un’impressione significativa per via della sua relazione con Jim.

Karen ha avuto un inizio difficile a Scranton, ma alla fine ha instaurato una certa amicizia con Pam, senza sapere del passato tra lei e Jim.

Anche se può sembrare un po’ spietato che Karen abbia detto a Jim che la presenza di Pam causava problemi alla loro relazione e al loro futuro, in realtà stava prendendo la decisione giusta.

Karen cercava di fare ciò che era meglio per entrambi come coppia e per sé stessa, senza voler vivere all’ombra di un’altra donna.

La sua posizione è stata criticata solo perché si metteva tra Jim e Pam, ma Roy non ha ricevuto lo stesso trattamento, pur non avendo avuto rispetto per Pam.

Ryan e Liam McPoyle in It’s Always Sunny in Philadelphia sono personaggi strani e spesso loschi, ma non sono cattivi.

Anche quando tengono in ostaggio la banda a Paddy’s Pub nella terza stagione, lo fanno solo per spaventarli come vendetta per il modo in cui hanno trattato il loro fratello.

La situazione diventa veramente pericolosa quando la banda la aggrava, continuando a insultare i McPoyle.

La banda non capisce perché i McPoyle siano così arrabbiati, ignorando che sono le loro azioni a farli apparire cattivi.

Ann Veal in Arrested Development è oggetto di molti commenti spietati, tanto che essere ignorata sarebbe stata una sorte migliore per lei.

Angelina Jolie continua la guerra legale contro Brad Pitt: vuole vendere un castello e i suoi vigneti

Michael è particolarmente duro con lei, spesso chiamandola “uovo” o “insipida” e spesso dimenticandosi chi fosse.

Michael è molto dubbioso sul rapporto tra Ann e suo figlio George Michael, ma la sua preoccupazione è incentrata sull’aspetto di Ann, non sul suo carattere o sul modo in cui tratta suo figlio.

Ann era coinvolta con molti membri della famiglia Bluth, ma erano fatti passare come se fosse lei a forzare quelle relazioni.

Barry Kripke ha avuto problemi con ogni membro della banda nella serie The Big Bang Theory, soprattutto con Sheldon.

Barry non è particolarmente simpatico e ha dei problemi come personaggio, ma non fa nulla per ostacolare la banda in modo diretto.

Quando scopre che Sheldon e Amy si sono lasciati, il suo interesse per Amy è genuino e non ha lo scopo di infastidire Sheldon.

Anche nella competizione in ambito di fisica, Barry è molto competitivo, ma non più di quanto lo sia Sheldon.

Anche qui, non cerca di causare problemi a nessuno, ma Sheldon non può accettare di non ottenere sempre quello che vuole.

Sheldon si frustra anche quando Barry non vuole essere suo amico, nonostante gli mostri interesse.

L’amicizia non può essere forzata e Barry non deve niente a Sheldon, nonostante sia un personaggio difficile.

Beverly Goldberg in The Goldbergs è l’archetipo della madre opprimente, ma non ha cattive intenzioni.

"The Squid Game": i fan non smettono di inviare denaro sul conto bancario mostrato nella serie

Beverly è sempre molto protettiva di Barry, Erica e Adam, fino al punto dell’imbarazzo, cercando di essere coinvolta nella vita dei suoi figli il più possibile.

Anche quando è antagonista, alla fine si capisce che sta cercando di aiutare, anche se supera tutti i limiti.

Anche quando Beverly sembra essere cattiva, alla fine si risolve tutto con la consapevolezza che cerca di essere d’aiuto, anche se usa la sua logica personale invece di lottare attivamente.

Il bidello nella serie Scrubs racconta così tante bugie che non è sorprendente che J.D.

lo consideri un cattivo, ma in realtà è solo annoiato.

Il bidello spesso prende in giro J.D., ma ci sono anche momenti in cui è di sostegno e di aiuto per lui e per il resto del personale dell’ospedale.

Con il passare delle stagioni, i suoi scherzi diventano più intensi, ma potrebbe essere anche a causa delle risposte di J.D., che alimentano la guerra tra i due.

Il bidello è spesso sottovalutato da molti, come dimostra l’episodio finale della stagione 8.

Lì il bidello ammette di provare simpatia per J.D.

e di aver messo una moneta sulla porta, gesto che è diventato un segno di rispetto per il dottore.

Anche se i due hanno avuto una rivalità insolita, J.D.

spesso è molto drammatico riguardo alle azioni del bidello.

Il Capitano in How I Met Your Mother è stato introdotto come un cattivo, ma si è scoperto che non lo era affatto.

Minimalista e chic: questo è l'abito che la figlia di Paul Walker ha indossato al suo matrimonio nella Repubblica Dominicana

Anche se il rapporto tra lui e Zoey era complicato, a causa della loro grande differenza di età, il Capitano faceva sempre uno sforzo con sua moglie e era consapevole dei suoi sentimenti.

A causa delle storie tristi che Zoey ha raccontato a Ted e del suo comportamento strano, il Capitano è stato considerato instabile e pericoloso.

Anche quando è tornato nella serie come capo di Lily, Marshall ha avuto l’idea che i due avessero una relazione, il che non aveva senso per il personaggio.

Anche se il Capitano è stato gradualmente accettato dal gruppo nel corso del tempo, la reazione negativa che ha ricevuto dai personaggi nelle sue prime apparizioni era ingiusta.

Jerry Smith in Rick and Morty è il personaggio che ha subito più abusi dalla prima puntata.

Nonostante il personaggio sia debole e lamentoso, molte delle sue lamentele sono logiche.

Jerry incolpa spesso suo suocero, Rick, per il fallimento del suo matrimonio con Beth, anche se la causa reale non può essere determinata davvero.

Anche se può sembrare un pretesto che Jerry dia la colpa a Rick per la sua relazione fallita con Beth, bisogna considerare il modo in cui Rick tratta tutta la famiglia Smith.

Rick causa anche molte tensioni in casa, soprattutto portando via Morty da scuola per avventure con lui.

Jerry ama Beth e vuole che suo suocero non causi ulteriori traumi a lei, quindi ha senso che sia così pessimista nella sitcom animata.