“10 Attori di Film Supereroistici Che Hai Totalmente Dimenticato Che Sono Apparsi in Smallville”

Smallville, con la sua struttura iniziale di “cattivo della settimana”, ha ospitato molti attori ospiti con piccoli ruoli, alcuni dei quali sono poi diventati dei grandi supereroi.

Il cast di Smallville includeva molti attori famosi dei supereroi durante i suoi dieci anni di durata.Alcuni cameo di Superman erano intenzionali, mentre altri sono stati ruoli precedenti per attori che avrebbero poi avuto ruoli da protagonisti nei supereroi.

Smallville fu trasmesso per la prima volta nel 2001, prima che esistessero franchising di supereroi su larga scala come l’MCU o il DCU, e servì come un buon punto di partenza per molti giovani attori per mostrare i loro talenti nei ruoli da supereroe.

Lo show si è anche assicurato di includere cameo di attori precedenti che avevano collegamenti con Superman, anche se il pubblico adolescente dell’epoca potrebbe non averli riconosciuti.

Oltre al fatto che Smallville è precedente a molti dei film sui supereroi in cui questi attori hanno recitato, molti di questi attori hanno avuto solo piccoli ruoli.

Il pubblico dovrebbe avere una buona memoria di ogni personaggio minore di Smallville per ricordare che alcuni di questi attori sono stati nello show.

Chiunque torni a guardare Smallville sarà probabilmente piacevolmente sorpreso nel vedere Clark Kent di Tom Welling interagire con alcuni dei suoi supereroi preferiti.

Shawn Ashmore è noto per aver interpretato Bobby Drake, alias Iceman, nella serie di film degli X-Men, ma questo non è stato il suo unico ruolo da supereroe negli anni 2000.

"The After": Il commovente cortometraggio sulla perdita delle persone più care che punta all'Oscar!

Ha anche recitato in due episodi di Smallville come Eric Summers.

Nella stagione 1, episodio 12, “Leech”, il personaggio di Ashmore rubava accidentalmente le abilità di Clark Kent.

Dopo essere stato sconfitto da un po’ di kryptonite, Eric Summers riappare nella stagione 3, episodio 9, “Asylum”, questa volta rinchiuso in Belle Reve per le sue azioni mentre aveva i poteri di Clark.

Ashmore è più ricordato per il suo ruolo prominente degli X-Men che come cattivo della settimana in Smallville.

Amy Adams è una grande attrice, quindi la sua apparizione una tantum in Smallville non è la prima cosa che le persone associano a lei.

Tuttavia, anche in una fase precedente della sua carriera, il talento di Adams era in piena mostra nella stagione 1, episodio 7 di Smallville, facendo sì che il pubblico si immedesimasse nel suo personaggio anche dopo aver mangiato una carcassa di cervo cruda.

Smallville non sarebbe stato l’unico incontro di Adams con Superman, in quanto avrebbe poi interpretato Lois Lane in Man of Steel e negli altri progetti del DC Extended Universe.

Prima di apparire in Smallville, Helen Slater interpretò la protagonista in “Supergirl” del 1984.

Quando tornò nel mondo dei supereroi, Helen Slater interpretò nuovamente una kryptoniana e membro della famiglia di Superman, questa volta come la madre di Clark, Lara-El.

In seguito, Slater avrebbe interpretato la madre adottiva di Supergirl, Eliza Danvers, nella serie televisiva Supergirl.

"And Just Like That... 2": il deludente cameo di Samantha Jones nel finale della serie ha lasciato molti fan insoddisfatti.

La DC sembra felice di coinvolgere Slater in qualsiasi progetto legato a Supergirl o Superman, quindi sarà interessante vedere se avrà qualche cameo nel futuro DC Extended Universe.

Nonostante molti attori abbiano interpretato il ruolo di Clark Kent da allora, Christopher Reeve rimane uno degli attori più iconici a interpretare Superman, se non il più iconico.

Dopo essere rimasto gravemente ferito in un incidente, Reeve proseguì il suo eroismo fuori dallo schermo diventando un forte sostenitore delle persone disabili.

Reeve apparve in alcuni episodi di Smallville come il dottor Virgil Swann, uno scienziato e kryptoniano segreto che vive sulla Terra.

Non solo fu un momento importante per Clark incontrare un altro kryptoniano, ma la presenza di Reeve servì anche per passare il ruolo di Clark Kent a Tom Welling.

Margot Kidder è forse più conosciuta per aver interpretato Lois Lane, accanto a Christopher Reeve come Superman.

Anche se Kidder e Reeve non apparvero insieme sullo schermo in Smallville, i loro personaggi lavoravano insieme.

Avevano anche una relazione implicita, probabilmente un omaggio al loro amore nei film originali su Superman.

È stato bello vedere Smallville fare omaggio a una versione precedente di Lois così come a Clark, anche se il personaggio di Kidder incontrò un destino triste per mano di Jason Teague.

Michael Cassidy interpretò Gabriel Grant in Smallville, un redattore del Daily Planet che era segretamente un clone del defunto fratello di Lex Luthor, Julian.

Macarena Achaga diventa la figlia di Luis Miguel per la serie Netflix

A differenza della maggior parte degli attori in questa lista, l’apparizione di Cassidy in sette episodi di Smallville era in realtà un ruolo più grande rispetto all’altro progetto da supereroe in cui era coinvolto, poiché Cassidy interpretò la versione di Jimmy Olsen del DCEU in Batman V Superman: Dawn of Justice.

Mentre Olsen di solito è un personaggio importante nelle storie di Superman, questa versione del personaggio è stato colpito e ucciso pochi minuti dopo essere stato introdotto, rendendo il ruolo decisamente breve.

Evangeline Lilly non ha avuto ruoli principali in Smallville, apparve invece come comparsa di sfondo in quattro episodi durante le prime tre stagioni dello show.

La stagione 1, episodio 13 dello show, “Kinetic”, fu in realtà la sua prima apparizione televisiva, anche se sarebbe poi entrata nel cast principale della popolarissima serie Lost.

Quando Evangeline Lilly è tornata nel mondo dei media dei supereroi, non era più una comparsa, ma un personaggio principale nella serie di Ant-Man, interpretando il ruolo dell’eroe dell’UCM conosciuto come Wasp.

Cobie Smulders ha interpretato uno dei personaggi più frequentemente ricorrenti nel Marvel Cinematic Universe, Maria Hill, prima che venisse uccisa nella serie Secret Invasion molto criticata.

Prima di apparire nei film Marvel, Cobie Smulders ha fatto il suo debutto nel mondo dei supereroi nella stagione 4, episodio 9 di Smallville.

Scopri tutto sul thriller d'azione 'Gioco di ruolo' con Kaley Cuoco nel ruolo di un letale sicario!

Smulders interpretava l’ex amante di Lex Luthor che cercava di incastrarlo per omicidio e sicuramente ha fatto un salto di qualità quando è passata da un cattivo della settimana a un personaggio di spicco dell’Universo Cinematografico Marvel.

Nelle prime stagioni di Smallville, Clark aveva diversi incontri con il Dr.

Steve Hamilton, uno scienziato interpretato da Joe Morton.

Hamilton era un antagonista ricorrente che lavorava segretamente con Lex Luthor.

Joe Morton avrebbe avuto la possibilità di interpretare un altro scienziato moralmente discutibile della DC, Silas Stone, nell’UCM.

Stone è il padre di Victor Stone, alias Cyborg.

Morton ha anche prestato la sua voce alla serie podcast Marvel Wastelanders: Hawkeye, il che significa che ha avuto esperienze in entrambi i principali franchise dei supereroi.

Michael Cassidy ha interpretato Gabriel Grant in Smallville, un redattore del Daily Planet che era segretamente un clone del defunto fratello di Lex Luthor, Julian.

A differenza della maggior parte degli attori in questa lista, l’apparizione di Cassidy in sette episodi di Smallville era in realtà un ruolo più grande rispetto all’altro progetto da supereroe in cui era coinvolto, poiché Cassidy interpretò la versione di Jimmy Olsen del DCEU in Batman V Superman: Dawn of Justice.

Mentre Olsen di solito è un personaggio importante nelle storie di Superman, questa versione del personaggio è stato colpito e ucciso pochi minuti dopo essere stato introdotto, rendendo il ruolo decisamente breve.

Evangeline Lilly non ha avuto ruoli.