VIDEO: La spagnola Alexia Putellas vince il Pallone d’Oro

La giocatrice del FC Barcelona e della nazionale spagnola Alexia Putellas ha vinto lunedì il Pallone d’Oro del calcio femminile. La centrocampista catalana diventa la prima spagnola a vincere il premio più prestigioso del calcio mondiale, e passa alla storia come la seconda spagnola a farlo dopo Luis Suárez nel 1961.

La 27enne centrocampista si è unita al Barcellona nel 2012, dopo aver trascorso del tempo nelle giovanili e ha fatto il suo debutto professionale per l’R.C.D. Espanyol e Levante U.D. Dal suo arrivo al Barça, Putellas ha aiutato la sezione femminile del club catalano a una crescita spettacolare, vincendo il treble quest’anno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alexia Putellas (@alexiaps94)

La catalana è una dei giocatrici più rappresentati del Barça e il secondo più grande marcatore della storia, oltre ad aver segnato il primo gol in assoluto allo stadio Joan Gamper e aver sollevato il primo titolo di Champions League vinto da un club spagnolo la scorsa stagione.

Eluderanno la casa di "El Chapo" Guzmán con il tunnel attraverso il quale è fuggito: vale 184mila dollari

Putellas ha battuto le colleghe spagnole e compagne di club Jenni Hermoso, Irene Paredes e Sandra Paños. Le altre candidate al premio sono Magdalena Eriksson, Marie-Antoinette Katoto, Sam Kerr, Stina Blackstenius, Wendie Renard, Samantha Mewis, Pernile Harder, Vivianne Miedema, Jessi Fleming, Ashley Lawrence, Christine Sinclair, Ellen White, Christiane Endler, Fran Kirby e Kadidiatou Diani.

Marité Matus risponde senza filtri su Instagram su ciò che prova quando guarda Vidal giocare

Putellas è stato anche scelta come “miglior giocatrice” e “miglior centrocampista” al gala dei premi UEFA.