Un gran gol di Alexis Sánchez all’ultimo minuto regala all’Inter la Supercoppa

Quello che è successo?

Alexis Sánchez e Arturo Vidal aggiungono un nuovo titolo insieme all’Inter, dopo aver sconfitto 2-1  la Juventus nella finale di Supercoppa Italiana.

La partita era stata pari e tutto indicava che la coppa sarebbe stata definita ai calci di rigore, dopo l’1-1 ai tempi regolamentari, ma Alexis è apparso nell’ultimo minuto dei supplementari per regalare la vittoria ai lombardi.

La partita

Il primo tempo è iniziato con un predominio della rosa di Simone Inzaghi, ma dopo il primo quarto d’ora la Juventus ha iniziato a mettere i piedi in campo e ad abbinare le azioni. La sua ricompensa arriverebbe al minuto 25, dopo un cross di Julan Kulusevski, Álvaro Morata riceve palla sulla fascia e si veste da abilitatore, con un gran cross di testa dell’americano Weston McKennie che porta l’1-0 a favore del ” Vecchia Signora “.

"Essere così sempre con te": Sonia Isaza condivide un video romantico con Arturo Vidal

La squadra lombarda si sveglia con il gol e va all’attacco, ma la difesa bianconera non lascia molto spazio all’Inter. La parità arriverà dopo un errore di Mattia De Sciglio, che ha pestato Edin Dzeko dentro l’area, l’arbitro non ha esitato e ha fischiato un rigore in favore della squadra di Inzaghi, che Lautaro Martínez ha cambiato in rete.

Il lussuoso look di Antonela Roccuzzo in visita a Messi: minigonna, calzamaglia e stivali alti

Dopo il gol dell’Inter, le azioni sono rimaste in parità fino alla fine del primo tempo. Per la seconda parte di gioco, l’Inter è uscita con tutto per cercare la vittoria, ottenendo arrivi pericolosi soprattutto per mano del centrocampista turco Hakan Çalhanoglu. Intorno ai 60 minuti la partita ha iniziato a sfregare, con molti falli da entrambe le squadre.

A 15 minuti dalla fine, Inzaghi effettua un doppio cambio in attacco, eliminando Dzeko e Martínez per l’ingresso di Joaquín Correa e del cileno Alexis Sánchez, che non hanno potuto cambiare il risultato nei tempi regolamentari. Un minuto prima degli sconti, entra Re Arturo Vidal, in sostituzione di Nicolò Barella, per portare a centrocampo gambe fresche nei tempi supplementari.

Perché i vicini di Alexis Sánchez hanno soprannominato la sua villa "La Bestia"?

Alessio è apparso

Il prolungamento è stato un procedimento piuttosto pallido, con un evidente predominio dell’Inter che ha cercato di marcare la disuguaglianza, ma senza avere chiare occasioni. In fase di rigore, un cross di Federico Dimarco è stato ricevuto in area da Matteo Darmian, che ha alzato la palla ad Alexis Sánchez.

La lussuosa villa di Cristiano Ronaldo e Georgina: un grande albero di Natale adorna il loro soggiorno

L’attaccante cileno non ha perdonato, ha abbassato palla di petto e con un forte destro ha messo il 2-1 in favore della squadra lombarda, regalando la Supercoppa all’Inter e diventando l’eroe di giornata.

L’ Inter ha così alzato il suo primo scudetto del 2022 e la sua sesta Supercoppa Italiana. Il Milan tornerà a giocare domenica 16 gennaio contro l’Atalanta, cercando di mantenere la leadership in Serie A.