Messi guida l’Argentina in semifinale e la Colombia elimina l’Uruguay in Copa América 2021

Un Lionel Messi di alto livello ha portato l’ Argentina a battere l’ Ecuador 3-0 sabato e avanzare alle semifinali della Copa América 2021, in cui affronteranno la Colombia, che in precedenza aveva eliminato l’ Uruguay ai rigori (4-2).

Figura di Messi Messi

Il capitano argentino ha chiuso la sua stupenda prestazione a Goiania con una punizione chirurgica al minuto 90+3, dopo aver assistito gli autori delle prime due reti, Rodrigo De Paul, al 40′ e il centravanti Lautaro Martínez, all’84.

A bordo di uno yacht: le foto delle vacanze in famiglia di Shakira e Gerard Piqué

La Pulga, 34 anni, vede ora più vicina la possibilità di vendicarsi per tre finali perse della Copa América (in Venezuela-2007, Cile-2015 e Stati Uniti-2016) e per inciso togliersi lo zaino pesante che l’albiceleste di 28 anni senza titoli.

L’attaccante argentino è stato il capocannoniere solista della Copa América con quattro gol e nelle sue cinque partite di torneo ha anche regalato quattro assist.

“Era uno degli obiettivi essere tra i migliori quattro, sapevamo che avremmo avuto un avversario molto difficile indipendentemente dal passaggio, sia l’Uruguay che la Colombia sono squadre molto grandi, abituate a esserlo in questo caso”, ha detto Messi. dopo aver terminato il gioco.

La foto della moglie di Leo Messi con un vestito a rete e un bikini nero che provoca euforia

Dal canto suo, l’allenatore transandino Lionel Scaloni ha elogiato Messi, grande figura della partita. ” Stiamo parlando del miglior giocatore di tutti i tempi ” , ha detto, augurandosi che il ’10’, che ora sta trattando il prolungamento del suo contratto con il Barcellona, ​​continui a giocare a lungo.

Colombia in semifinale

La Colombia ha eliminato l’Uruguay ai rigori con il portiere David Ospina trasformato in un eroe, il giorno in cui è diventato il giocatore che ha indossato più volte la giacca caffè.

Vita piena di lussi: l'enorme somma che Cristiano Ronaldo deposita a sua moglie Georgina Rodríguez

Ospina, che questo sabato ha superato il record dell’emblematico Carlos ‘Pibe’ Valderrama come giocatore con il maggior numero di presenze con la nazionale colombiana con 112 partite, ha contenuto il secondo e il quarto rigore dei rigori, a José María Gutiérrez e Matías Viña, e ha messo il coltivatore di caffè combinato in semifinale.

La madre di Neymar festeggia il suo 54 ° compleanno e il suo ex fidanzato di 32 anni più giovane si congratula con lei

Il portiere del Napoli ha dedicato la classifica al suo Paese, che, ha detto, “vogliamo pieni di pace” alludendo all’epidemia sociale in Colombia che ha lasciato decine di morti.

“La convinzione del gruppo è stata decisiva, la sfida che esiste in ciascuno dei giocatori e nell’intero gruppo di cercare di raggiungere la finale e continuare a migliorare, consapevoli di essere sulla strada giusta”, ha detto l’allenatore della Colombia, Reinaldo Rueda. in una conferenza stampa.