Eluderanno la casa di “El Chapo” Guzmán con il tunnel attraverso il quale è fuggito: vale 184mila dollari

Il governo del Messico ha annunciato che si terrà una lotteria per vari beni appartenuti ad alcuni dei più potenti narcotrafficanti del paese, tra cui una delle case del narcotrafficante Joaquín “El Chapo” Guzmán.

Secondo le informazioni fornite dall’Istituto per restituire al popolo il rubato, la casa situata a sud di Culiacán, capitale di Sinaloa, ha un valore di circa 184.000 dollari e ha una superficie di 395 metri quadrati, scrive il quotidiano  El Mundo.


La facciata bianca della casa non è molto ostentata e, forse con sorpresa di molti, è piuttosto modesta. Ha nella sua parte interna due camere da letto, soggiorno, sala da pranzo, parcheggio e giardino antistante.

Le coincidenze tra Antonela Roccuzzo e Wanda Nara: oltre ad essere donne di calciatori...

È in questa casa che il criminale è riuscito a fuggire dall’esercito messicano il 16 febbraio 2014. Gli agenti hanno cercato di forzare la porta di sicurezza mentre il narcotrafficante è fuggito con uno dei suoi amanti attraverso un tunnel sotterraneo, che è ancora lì, ha esaminato il quotidiano  El País.

La casa di “El Chapo” Guzmán e un palco allo stadio Azteca

Il narcotrafficante è fuggito attraverso il tunnel che si trova appena sotto una vasca che era collegata al tombino. Tuttavia, “El Chapo” è stato arrestato appena sei giorni dopo nella città di Mazatlán, a sud di Sinaloa.

Messi o Cristiano Ronaldo?: FIFA 22 rivela l'elenco dei giocatori con le migliori valutazioni


La casa sarà messa in palio dal governo il 15 settembre 2021, il giorno prima del Giorno dell’Indipendenza del Messico. Oltre a questa proprietà, il governo ha anche annunciato la lotteria per un palco allo stadio Azteca e la villa di Amado Carrillo, meglio conosciuta come “El Señor de los Cielos”.

Chi è Antonella Roccuzzo, la moglie di Lionel Messi

Il governo di Andrés Manuel López Obrador ha già tentato in passato di mettere all’asta la casa insieme ad altri beni sequestrati alle organizzazioni criminali, ma senza successo. A quel tempo, il presidente del Messico ha spiegato che il denaro raccolto sarebbe stato utilizzato per investire nel settore sanitario e dell’istruzione.

La foto della moglie di Leo Messi con un vestito a rete e un bikini nero che provoca euforia

Ora, il presidente sta ancora una volta cercando di attirare le persone interessate.

“La lotteria del 15 e 16 settembre ha a che fare con l’ottenimento di fondi, nient’altro che la vendita di proprietà. Tutto questo sarà consegnato alla gente, sarà sorteggiato per restituire ciò che è stato rubato alla gente. La cosa della lotteria aiuta a rafforzare le finanze, ad avere il budget”, ha detto.