Tutto quello che c’è da sapere sui non-fungible tokens (NFT)

Cos’è un NFT?

NFT sta per “token non fungibile”. Ad un livello base, un NFT è un bene digitale che collega la proprietà ad oggetti fisici o digitali unici, come opere d’arte, immobili, musica o video.

Gli NFT possono essere considerati oggetti da collezione dei giorni nostri. Vengono comprati e venduti online e rappresentano una prova digitale della proprietà di qualsiasi oggetto. Gli NFT sono registrati in modo sicuro su una blockchain – la stessa tecnologia dietro le criptovalute – che assicura che il bene sia unico. La tecnologia può anche rendere difficile alterare o contraffare gli NFT.

Per capire bene gli NFT, è utile familiarizzare con il concetto economico di fungibilità.

Gli oggetti fungibili possono essere scambiati tra loro con facilità perché il loro valore non è legato alla loro unicità. Per esempio, puoi scambiare una banconota da 1$ con un’altra banconota da 1$, e avrai ancora 1$ anche se la nuova banconota ha un numero di serie diverso.

Gli oggetti non fungibili non sono intercambiabili. Con gli NFT, ogni token ha proprietà uniche e non vale la stessa quantità di altri token simili.

Allora perché la gente sta sborsando così tanti soldi per gli NFT? “Creando un NFT, i creatori sono in grado di verificare la scarsità e l’autenticità di qualsiasi cosa digitale”, dice Solo Ceesay, co-fondatore e COO di Calaxy. “Per paragonarlo al tradizionale collezionismo d’arte, ci sono infinite copie della Monna Lisa in circolazione, ma c’è solo un originale. La tecnologia NFT aiuta ad assegnare la proprietà del pezzo originale”.

Migliori app per giocare in borsa

Vendere NFT è stato un business lucrativo nel mondo dell’arte. Ecco alcuni esempi di cui potreste aver sentito parlare:

  • L’artista digitale Beeple ha venduto “Everydays – the First 5000 Days” per 69,3 milioni di dollari attraverso un’asta di Christie’s.
  • Un video clip di 20 secondi di LeBron James “Cosmic Dunk #29” è stato venduto per 208.000 dollari.
  • Un CryptoPunk NFT venduto per 1,8 milioni di dollari alla prima vendita NFT curata di Sotheby’s.
    Il CEO di Twitter Jack Dorsey mette all’asta un NFT del suo primo tweet, che viene venduto per 2,9 milioni di dollari.

[su_note note_color=”#FFFF66″ text_color=”#333333″ radius=”3″ class=”” id=””]Importante: La moda per gli NFT, così costosi e che fanno notizia, sta attirando anche truffatori e truffatori, quindi gli investitori devono stare attenti. Alcuni potrebbero cercare di venderti qualcosa e dirti che è un NFT quando non lo è. Altri potrebbero affermare di avere il diritto di vendere un NFT di un’opera che non possiedono e che non hanno creato.[/su_note]

La Vergine Maria impressa sul velo: questo era lo spettacolare abito da sposa di Kourtney Kardashian al suo terzo matrimonio

Altre persone possono essere in grado di fare copie dell’immagine, del video o dell’oggetto digitale che si possiede quando si compra un NFT. Ma, come quando si compra un’opera d’arte unica o una stampa in serie limitata, l’originale potrebbe avere più valore.

Come funzionano gli NFT

Molti NFT sono creati e memorizzati sulla rete Ethereum, sebbene anche altre blockchain (come Flow e Tezos) supportino gli NFT. Poiché chiunque può esaminare la blockchain, la proprietà degli NFT può essere facilmente verificata e tracciata, mentre la persona o l’entità che possiede il token può rimanere pseudonimo.

Diversi tipi di beni digitali possono essere “tokenizzati”, come opere d’arte, oggetti in un gioco, e foto o video da una trasmissione dal vivo – NBA Top Shots è uno dei più grandi mercati NFT. Mentre l’NFT che trasmette la proprietà viene aggiunto alla blockchain, la dimensione del file dell’oggetto digitale non ha importanza perché rimane separata dalla blockchain.

A seconda dell’NFT, il copyright o i diritti di licenza potrebbero non essere inclusi nell’acquisto, ma non è necessariamente così. Simile a come l’acquisto di una stampa in edizione limitata non garantisce necessariamente i diritti esclusivi sull’immagine.

La donna annulla il suo matrimonio tre minuti dopo aver detto "sì" per il commento offensivo del marito

Con il progredire della tecnologia e del concetto di base, gli NFT potrebbero avere molte applicazioni potenziali che vanno oltre il mondo dell’arte.

Per esempio, una scuola potrebbe rilasciare un NFT agli studenti che hanno conseguito una laurea e permettere ai datori di lavoro di verificare facilmente l’istruzione di un candidato. Oppure, un locale potrebbe usare gli NFT per ve

Qual è la differenza tra NFT e criptovalute?

Gli NFT e le criptovalute si basano sulla stessa tecnologia blockchain sottostante. I mercati NFT possono anche richiedere alle persone di acquistare NFT con una criptovaluta. Tuttavia, le criptovalute e gli NFT sono creati e usati per scopi diversi.

Le criptovalute mirano ad agire come valute immagazzinando valore o permettendo di acquistare o vendere beni. I token delle criptovalute sono token fungibili, simili alle valute fiat, come un dollaro. Gli NFT creano token unici che possono mostrare la proprietà e trasmettere diritti sui beni digitali.

Come acquistare un NFT

È possibile acquistare, vendere, scambiare e creare NFT da scambi o mercati online. Il creatore o il proprietario attuale può scegliere un prezzo specifico. Oppure, potrebbe esserci un’asta e tu dovrai fare un’offerta per l’NFT.

  • Fondazione: Un marketplace curato dalla comunità che richiede ai creatori di essere invitati da altri creatori che fanno già parte della piattaforma.
  • Nifty Gateway: Un marketplace incentrato sull’arte che lavora con grandi marche, atleti e creatori.
    OpenSea: Uno dei primi e più grandi marketplace dove si possono trovare NFT per una vasta gamma di oggetti da collezione.
  • Rarible: Offre una gamma di NFT con un’enfasi sull’arte. Utilizza il proprio token RARI per premiare i membri.
  • SuperRare: Un mercato che si concentra sulla cura e l’offerta di arte digitale.
Nel miglior stile di Christina Aguilera e Shakira: la "Barbie umana" con un nuovo cambio di look

[su_note note_color=”#FFFF66″ text_color=”#333333″ radius=”3″ class=”” id=””]Importante: gli NFT possono essere beni altamente speculativi. Alcune persone hanno fatto migliaia o milioni di dollari vendendo NFT. Altri possono finire per spendere un sacco di soldi per un bene digitale che finisce per essere senza valore.[/su_note]

Il processo di iscrizione può variare a seconda del mercato. In genere, si comprano NFT usando una criptovaluta, come l’ether (la criptovaluta nativa di Ethereum), anche se il prezzo può essere quotato in dollari. A seconda del mercato, ci possono essere diverse commissioni associate ad ogni transazione.

Se stai considerando l’acquisto di un NFT come investimento, sappi che non c’è alcuna garanzia che aumenterà di valore. Mentre alcuni NFT si vendono per migliaia o milioni di dollari, altri possono rimanere o diventare senza valore.