Lo accusano di aver accoltellato a morte la madre e il fratello: scandalo in Colombia per l’omicidio di un famoso stilista

Jhonier Leal è stato catturato per ordine dell’ufficio del procuratore generale dopo essere stato accusato dell’omicidio di suo fratello, il famoso stilista  Mauricio Leal , e di sua madre, Marleny Hernández Tabares, che sono stati trovati accoltellati nell’appartamento del parrucchiere a Cundinamarca, in Colombia .

Dopo le prove presentate contro di lui, un giudice di garanzia ha approvato il mandato di cattura nei confronti di Jhonier Leal, arrestato nella notte di venerdì 14 gennaio 2022, riporta il quotidiano  El Tiempo .

Il look di Georgina Rodríguez per sorprendere Cristiano Ronaldo: senza trucco e a piedi nudi

Una fonte della procura citata da El Tiempo ha affermato che “attraverso varie attività investigative, la raccolta di prove materiali e prove fisiche, a ridosso dell’indagine, si è stabilito che Jhoiner Rodolfo Leal Hernández, figlio e fratello delle vittime, potrebbe essere responsabile della morte dello stilista e di sua madre.

Il giudice lo ha accusato dei reati di omicidio aggravato dalla parentela, per stato di inerme e crudeltà, occultamento, alterazione o distruzione di prove materiali. Inoltre, è accusato di simulare un suicidio, perché quando lo stilista è apparso è stato costretto a scrivere un biglietto di sua mano prima di essere ucciso, secondo Infobae .

Tutto quello che c'è da sapere sui non-fungible tokens (NFT)

La storia del fratello dello stilista era incongrua

È stato Jhonier a ritrovare i corpi del fratello e della madre la mattina di lunedì 22 novembre 2021 nella lussuosa casa dove abitava Mauricio Leal, situata al chilometro 6, in via La Calera.

Jhonier ha detto alle autorità che l’ultima volta che ha parlato con suo fratello è stato tramite un messaggio di testo, in cui gli chiedeva di “caricare dei biscotti”. Il giorno successivo andò a lavorare dal parrucchiere, ma non ricevendo risposta da Mauricio o Marleny, tornò a casa e li trovò morti.

Questa è la dieta di Olga Tañón: la cantante ha perso 22 chili in cinque mesi con questo regime

Tuttavia, secondo le testimonianze e le prove forensi gestite dalla Procura, Mauricio e sua madre erano morti da almeno 30 ore quando le autorità sono arrivate sulla scena del crimine per ispezionare i corpi.

“Tenendo conto della data e dell’ora di inizio dell’ispezione del cadavere e della data e dell’ora di documentazione dei fenomeni cadaverici nell’autopsia di Mauricio Leal Hernández e Marleny Hernández, si stabilisce che l’intervallo post mortem una volta la media di i due casi sono di circa 30 ore”, ha affermato il dipartimento di medicina legale.

La donna annulla il suo matrimonio tre minuti dopo aver detto "sì" per il commento offensivo del marito