Il comico peruviano rivela che Pablo Escobar lo ha pagato più di 2 milioni di pesos per cantare

Quello che è successo?

Un comico peruviano popolarmente conosciuto come “Melcochita” ha rivelato di aver ricevuto 3.000 dollari, più di 2 milioni di pesos, da Pablo Escobar per aver cantato durante una riunione di famiglia del narcotrafficante colombiano.

“Melcochita”, il cui nome è Pablo Villanueva, ha raccontato che l’incidente è avvenuto durante un viaggio che ha fatto a Nuova Granada, secondo un giornale di quel paese.

Pablo Escobar ha raccolto 100 milioni di dollari al mese: questo è successo con la sua fortuna

“Stavo solo sorridendo”

Una volta in Colombia, “Melcochita” è stato assunto per eseguire uno spettacolo privato. Quello che non avrebbe mai immaginato era che la sua presentazione facesse parte della festa di compleanno di uno dei figli di Escobar.

“Lui (Pablo Escobar) era seduto serio e sorrideva”, ha detto il comico, dopo aver notato che il narcotrafficante deceduto si è avvicinato a lui e gli ha dato una busta con i soldi.

I migliori consigli per organizzare il bilancio familiare

Invitato alcuni bambini a mangiare

Il cantante ha anche detto che parte del pagamento ricevuto da Pablo Escobar è stato utilizzato per invitare a mangiare alcuni bambini di strada.

“Ero in piazza e c’erano dei bambini che mangiavano dalla spazzatura ‘chuzo’ (una specie di anticucho). Li ho chiamati per invitarli a mangiare”, ha detto.

"Deltacron": fino a 25 casi combinati di varianti Delta e Omicron rilevati a Cipro