I cani possono vedere i colori?

Per anni abbiamo sentito dire che i cani potevano vedere solo in bianco e nero. L’idea che i nostri migliori amici non siano in grado di vedere i colori è iniziata negli anni ’30, ma con il progresso della scienza questa affermazione è stata demistificata.

In origine, si pensava che i bulbi oculari dei cani non avessero coni. Questa piccola struttura è ciò che consente agli esseri umani e ai primati di identificare determinate colorazioni. Ma la ricerca anatomica ha scoperto che hanno questa struttura, solo che invece di averne tre, ne hanno solo due tipi.

La vedova di Hugh Hefner conferma che il magnate aveva migliaia di foto di donne nude per ricattarle

Riesci a vedere i colori?

La risposta rapida è che i cani possono vedere i colori, semplicemente non sono come noi. È che secondo uno studio pubblicato negli Atti della Royal Society B , questi tipi di segnali di colore non sono così importanti per i cani come lo sono per noi.

Non hanno bisogno di identificare i colori della carne per conoscerne lo stato di conservazione, è che in assenza di questi tipi di segnali, altri sensi come l’olfatto e l’udito sono stati straordinariamente sviluppati.

I migliori giochi basati su NFT con cui puoi fare soldi

Quali colori possono vedere?

Poiché hanno solo due tipi di coni, c’è un gruppo di colori che si perde. Nello specifico le sfumature dei rossi e del verde. Potremmo dire che vedono colori simili a quelli che può vedere una persona con deuteranopia.

Secondo il sito Dog Vision , questa sarebbe approssimativamente la scala di colori che i cani hanno:

Il dettaglio segreto nell'abbigliamento di Pablo Escobar che è stato rivelato da sua moglie

 

Scala comparativa dei colori osservabili tra umani (in alto) e cani (in basso)
dog-vision.andraspeter.com

El rosado, naranjo o magenta quedan completamente fuera de su rango. Pero a diferencia que los humanos, cuentan con más bastones, o células que les permite adaptarse a la observación ante la falta de luz.