28 milioni di dollari: Questo è quanto guadagna annualmente la bambina russa di 7 anni che è una youtuber

La piattaforma leader per la visione di video è YouTube, un’applicazione che mensilmente conta più di 2 miliardi di utenti attivi e numerosi canali con programmazione di intrattenimento, cucina, apprendimento, film, video musicali e molti altri.

Di recente, la rivista specializzata nel mondo degli affari e della finanza, Forbes, ha annunciato chi è stata la youtuber più pagata del 2021. Nonostante questa donna sia al sesto posto nella Top 10, è l’unica persona di sesso femminile ad essere al elenco.

Si tratta di Anastasia Radzinskaya, meglio conosciuta come  Nastya, una ragazza russa,  residente negli  Stati Uniti, di soli 7 anni, che nel 2021 ha registrato una cifra di 28 milioni di dollari

Attualmente, il canale chiamato  Like Nastya, conta 85,8 milioni di iscritti e, inoltre, ha altri 10 account YouTube con i suoi video in diverse lingue, a seconda del paese destinatario, tra cui spiccano Corea, Porto Rico, India e la sua versione..

La giovane youtuber non verrebbe premiata per la prima volta, visto che nel 2019 si è classificata terza e nel 2020 settima nella stessa classifica di Forbes.

 

"Per favore, fermati ora": Kim Kardashian e il fidanzato Pete Davidson sono stufi degli attacchi di Kanye West

Chi è Nastya?

Anastasia Radzinskaya, la giovane star di Youtube, è un modello tra i bambini della sua età, perché alla giovane donna  è stata diagnosticata  una paralisi cerebrale  quando è nata. Tuttavia, dopo gli sforzi dei suoi genitori per fornirgli le migliori cure, nel corso degli anni  i segni della sua malattia sono scomparsi.

“Per documentare il suo sviluppo attraverso i trattamenti, i suoi genitori hanno pubblicato dei suoi video su YouTube”, ha spiegato la rivista Forbes Russia in un’intervista alla famiglia.

Per questo i suoi contenuti, per la maggior parte, riguardano cose semplici che rispecchiano le cose tipiche dei bambini della sua età, ovvero giocare con i genitori, saltare su un castello gonfiabile, andare a scuola, fare escursioni e molto altro.