Shakira all’ombra della frode fiscale: il governo spagnolo chiede il pagamento di 17 milioni di dollari

Shakira è una delle artiste colombiane di maggior successo internazionale. L’interprete ha una carriera musicale impeccabile, che negli ultimi anni è stata offuscata dalle denunce di frode fiscale nei suoi confronti da parte del governo spagnolo.

Nonostante la causa sia iniziata nel 2018, la cantante non riesce a distinguersi dall’intero problema legale, e ha insistito sulla sua innocenza in un incontro avvenuto tra il suo rappresentante legale e quelli del Tesoro l’8 luglio.

Camila Cabello e Shawn Mendes vengono rapinati a casa: i ladri scappano in un camion di lusso

Secondo gli avvocati dell’interprete di “Pies descalzos”, prima del 2015 viveva alle Bahamas e hanno mostrato un documento che lo dimostra, quindi non dovrebbe cancellare l’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPF), ha dettagliato il quotidiano El Country.

Questa versione contrasta con quella gestita dal governo spagnolo, che assicura che la pop star risiedesse nella nazione per più di 183 giorni consecutivi, il tempo previsto dalla legge per acquisire lo status di residente legale e pagare le sue responsabilità fiscali.

Ricky Martin rivela di essere preoccupato per la salute mentale dei suoi figli durante il parto

Shakira ha usato i nomi di altre persone

Secondo le informazioni diffuse da El Periódico, Shakira deve pagare una somma di 17,4 milioni di dollari per frode fiscale, commessa tra il 2011 e il 2014.


Il giornale riflette che, secondo l’accusa, la cantante ha usato un quadro legale per nascondere il suo reddito e il suo soggiorno. Trasferiva fondi ai paradisi fiscali usando i nomi di altre persone.

Daddy Yankee si traveste da elegante spia e "sfonda" i social: "È il fuoco dei Caraibi"

Un’altra indagine ha rivelato anche le tattiche utilizzate dall’interprete per impedire che la sua presenza fosse rilevata dalle autorità. Frequentava lezioni di francese, lezioni di Zumba e andava dal parrucchiere due volte a settimana, ma alcuni pagamenti venivano effettuati dal suo assistente.

Nonostante tutte le prove che esistono contro di lei, Shakira difende la sua innocenza e assicura che non ha barato e che le sue visite sono state “sporadiche” per incontrare il suo allora fidanzato, il calciatore dell’FC Barcelona Gerard Piqué, con il quale ora vive ufficialmente a Barcellona e ha due figli,  Sasha e Milan.

Danna Paola confessa di essere stata vittima di bullismo a causa del suo peso e che soffre di attacchi di ansia