Rivelano le foto della “stanza nascosta” dove il fidanzato di Natti Natasha nascondeva armi, munizioni e denaro

Le fotografie di una “stanza nascosta” del fidanzato di Natti Natasha, il produttore musicale Rafael “Raphy” Pina Nieves, sono state rivelate in una mozione pubblicata dalla Procura federale di Porto Rico, dopo essere stato dichiarato colpevole di possesso illegale di armi.

Il documento contiene anche le argomentazioni finali della difesa rivolta alla giuria durante il processo, durato una settimana.

Pina possiede una residenza nell’urbanizzazione di Caguas Real, che è stata perquisita nell’aprile 2020. Le foto di quell’operazione sono state incluse nel documento pubblicato dall’accusa, ha dettagliato il sito web di El Vocero.

Karol G e Anuel si lasciano dopo 2 anni

All’interno della stretta stanza dalle pareti di legno, il produttore conservava due armi da fuoco, munizioni, una cassaforte e altri oggetti. Queste immagini sono state utilizzate dalla Procura per dimostrare la propria responsabilità.

Il fidanzato di Natti Natasha potrebbe arrivare a 20 anni di carcere 

È stata fissata per venerdì 1 aprile alle 9 del mattino la seduta in cui verrà determinata la sentenza contro il noto produttore di musica urbana . Il fidanzato del reggaeton potrebbe rischiare 20 anni di prigione per due capi di imputazione per violazione della legge federale sulle armi di Porto Rico. 

L'eredità milionaria di Shakira e Piqué: questa è la fortuna in gioco dopo la loro separazione

Una richiesta di custodia cautelare è stata presentata dalla Procura in attesa della data della lettura della sentenza. Tuttavia, l’avvocato del produttore, María Domínguez, lo ha respinto, sostenendo che Pina non è una minaccia per la comunità e dovrebbe essere rilasciata su cauzione.


Francisco Besosa, il giudice federale incaricato del caso, ha approvato l’argomentazione difensiva e ha permesso il rilascio su cauzione di Pina Nieves, ma ha imposto alcune restrizioni alla sua abitazione e quindi deve utilizzare un dispositivo di monitoraggio elettronico, chiamato anche catener.

Bruciano Bugatti del rapper "El Alfa" e denunciano un altro artista per l'aggressione: così era l'auto

Sono state le foto del produttore con la figlia Vida Isabelle, con indosso il grillo, a generare polemiche questa settimana. “Mi conosce a malapena e non immagina cosa si farebbe per proteggerli, ha scritto il fidanzato di Natti Natasha sul suo account  Instagram.