Ricky Martin fa causa al nipote per accuse di violenza domestica: chiede 20 milioni di dollari

Il cantante Ricky Martin ha citato in giudizio suo nipote davanti a un tribunale di Porto Rico, Dennis Yadiel Sanchez, per danni alla sua immagine dopo la denuncia di violenza domestica che ha presentato nel luglio 2022.

L’artista è determinato a ripulire la sua immagine e, non soddisfatto del fatto che il tribunale abbia sporto denuncia del suo parente, ora procede legalmente e chiede 20 milioni di dollari di danni.

La famiglia di Ricky Martin ha paura

Secondo il documento della causa, a cui ha avuto accesso il portale del New York Post, il cantante ha affermato che sia lui che la sua famiglia hanno paura dopo le azioni del 21enne.

Cantante colombiano Junior Jein, morto prima di cantare in discoteca

L’interprete ha affermato nella sua causa che Sánchez gli ha scritto almeno dieci volte al giorno per cercare di ottenere denaro da lui e ha minacciato di distruggere la sua immagine pubblica.

Ha anche detto che suo nipote, che ha descritto come un giovane disadattato, le ha chiesto denaro e le ha inviato messaggi su Instagram dicendo che avrebbe “ucciso la sua reputazione e integrità”.

Ecco come appariva Danna Paola in "La Rosa de Guadalupe": 13 anni dopo la prima del suo personaggio

Ciò che preoccupa di più l’ex membro di Menudo è che Sánchez ha anche diffuso il suo numero di telefono su Internet e ha aperto un account falso sui social network di uno dei suoi figli.

Ricky afferma che sia lui che la sua famiglia si sentono insicuri a Porto Rico e sperano che queste azioni legali aiuteranno a fermare il comportamento del giovane.

Il giovane, figlio della sorellastra del cantante, vanessa martino, Ha assicurato che dopo una relazione sentimentale, l’ex Menudo lo ha costantemente accusato, denuncia che è stata respinta da un giudice.

Ballando e da sola: Yailín riappare in pubblico durante il concerto di Rosalía senza Anuel AA

Ora Martin sostiene che l’azione di suo nipote ha danneggiato la sua immagine e gli ha fatto perdere importanti contratti commerciali, motivo per cui chiede 20 milioni di dollari di risarcimento.



Condivide con tuoi amici! 😉