Paulo Londra ha vinto la disputa contro Big Ligas ma il tribunale ha concesso la revisione del verdetto.

Paulo Londra, il cantante rap e trap cordovano che ha trionfato con brani come “Adam and Eva”, ha vinto la causa contro la discografica Big Ligas. Tuttavia, un giudice ha concesso all’etichetta una mozione d’emergenza per rivedere la sentenza, così il verdetto è stato temporaneamente sospeso in attesa di un’ulteriore revisione.

La sentenza ha stabilito che il cantante non ha più alcun obbligo presente o futuro verso Big Ligas. “Se perde il processo, non potrà pubblicare musica fino al 2025”, ha detto il giornalista Patito Festa in un’intervista.

Karol G acquista una Ferrari per celebrare i 14 anni di carriera e porta a spasso il suo animale domestico

Londra era stato ingannato a firmare un contratto che cedeva la maggior parte dei diritti d’autore della sua musica all’etichetta discografica di proprietà di Ovy on the drums-Daniel Oviedo- e Kristoman -Cristian Salazar-.

“Una gioia immensa. Grazie a tutti, grazie a Dio. È un inizio di grande passo. Non ci vorrà molto ora”, ha annunciato il cantante sul suo account Instagram, anche se non ha dato ulteriori dettagli sul caso.

La foto inedita di Daddy Yankee da bambino e pubblicata dalla moglie Mireddys

Il sostegno dei suoi colleghi

Pochi minuti dopo la notizia, via Billboard, il cantante J Balvin ha condiviso una storia sul suo account Instagram con una foto di Paulo. “Benvenuto alla libertà, ci manchi @paulolondra” si legge nell’immagine.

Londra, che è stato l’artista argentino più ascoltato su Spotify nel 2018 e nel 2019 e stava piazzando una hit dopo l’altra nelle classifiche, sta ora cominciando a vedere la luce alla fine del tunnel dopo che è stata annunciata una sentenza in una controversia contro l’etichetta e i produttori musicali con cui l’ha co-fondata: il colombiano Ovy On The Drums (Daniel Oviedo) e il portoricano Kristo (Cristian Salazar).

Natti Natasha sorprende con un ballo sensuale: Innamora con un twerking in costume da bagno

Qualche giorno fa, in un gala de The Voice Argentina, Soledad Patorutti e Lali Esposito avevano appoggiato l’artista di Cordoba. Gli allenatori hanno approfittato della performance di Marcos Olaguibet di una canzone di Londra e hanno espresso sentite parole di incoraggiamento per il cantante affinché possa registrare ancora del materiale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paulo londra (@paulolondra)

“Prima di tutto lasciatemi mandare un saluto a Paulo Londra, il ragazzo più ascoltato in questo paese, un idolo assoluto. Paulo un bacio enorme”, ha salutato Lali, mentre in sottofondo si sentiva Soledad Pastorutti gridare “Paulo Londra libero!”.

Il lussuoso servizio fotografico della figlia di Natti Natasha con i diamanti dei suoi genitori