Nicky Jam avrà il suo ristorante a Miami

Miami.- Il cantante di reggaeton Nicky Jam aprirà nei prossimi mesi una panetteria nel centro della città di Miami (USA) per addolcire i palati con i prodotti della gastronomia venezuelana e portoricana, come annunciato sui social.

L’Industry Bakery & Cafe, che servirà colazione e brunch, non sarà un “panificio basic”, ma “qualcosa di incredibile”, ha detto il cantante in un messaggio su Instagram, dove ha pubblicato foto vestite con una maglietta con il nome della sua attività e presentando alcune delle torte che si possono degustare in loco.

“L’unico modo per festeggiare il compleanno di @ nickyjam è con le sue frittelle preferite fatte con dulce de leche, banane e gocce di cioccolato”, recita il messaggio che accompagna una delle foto.

“Sarà una panetteria e un bistrot per il brunch e faremo una serie di franchising”, ha detto il reggaeton, che si è ispirato a un ristorante venezuelano che gli piaceva molto.

40 anni di Nick Rivera Caminero, meglio conosciuto come Nicky Jam e con successi come “X”, “Travesuras”, “En la Cama”, “Te Busco”, “El Perdón”, “Hasta el Amanecer” e “El Amante”, Era questo mercoledì.

Il reggaeton è nato a Boston, Massachusetts (USA), da madre dominicana e padre portoricano, ma quando aveva 10 anni, la sua famiglia e si è trasferito a Cataño, un comune vicino a San Juan, sulla costa nord di Porto Rico, dove inizia la tua carriera.

Successivamente si è trasferito a Medellín (Colombia), dove ha iniziato a godere di fama internazionale iniziando con “I’m going to drink”.

È stato il vincitore di un Latin Grammy (2015) e diversi premi Billboard e Lo Nuestro, tra gli altri.

Secondo la rivista Billboard, Nicky Jam si è reinventato durante la pandemia e, oltre a dare voce a un personaggio di un cartone animato, si è dedicato a preparare il lancio de La Industria, progetto annunciato nel 2020 alla Settimana del la musica latina.

Piovono critiche a Nicky Jam per aver presentato la sua nuova fidanzata su Instagram: "Un'altra vittima"