Muore il compositore greco Mikis Theodorakis, riconosciuto da “Zorba il greco”.

Il famoso compositore greco Mikis Theodorakis è morto ad Atene all’età di 96 anni, riferiscono fonti dell’ospedale dove era ricoverato. 

Theodorakis è diventato famoso nel 1964 quando ha composto la colonna sonora per il film “ Zorba il greco “. Partecipò anche alla resistenza contro i nazisti e combatté la dittatura dei colonnelli.

La moglie di Justin Bieber smentisce i presunti abusi del cantante: "Mi fa sentire speciale ogni giorno"

Nato il 29 luglio 1925 a Chios, nell’Egeo, in una famiglia di origine cretese, Mikis Theodorakis è l’autore di un’opera gigantesca e il più famoso dei compositori greci. Negli anni divenne il simbolo della resistenza in Grecia.

Attivo con i comunisti durante il conflitto civile scoppiato in Grecia dopo la seconda guerra mondiale, fu deportato nell’isola prigione di Makrónisos, dove fu torturato.

Mia Khalifa carica un video su TikTok dove simula di aver ricevuto due colpi da Jhay Cortez ed è piena di critiche: "Avevo paura"

Theodorakis fu detenuto dall’inizio della dittatura dei colonnelli, iniziata il 21 aprile 1967.

Durante la crisi finanziaria che ha colpito la Grecia qualche anno fa, si è espresso contro le misure di austerità imposte dai creditori del Paese (Banca Centrale Europea, Unione Europea e Fondo Monetario Internazionale).