Meat Loaf muore, dalle caverne esce il rocker che canta come un tenore

Aveva un fisico imponente e un nome d’arte che in inglese suonava come uno scherzo, ma la sua voce stentorea e la sua musica facevano Meat Loaf, morto a 74 anni, un artista inconfondibile della scena rock.

La leggenda narra che il padre abbia dato il nome a Marvin Lee Aday di “polpettone” da suo padre, un soprannome subito raccolto dai compagni di scuola per prenderlo in giro.

Quel padre alcolizzato ha lasciato altre cicatrici su suo figlio. “L’ho già perdonato per il suo tentato omicidio con un coltello da macellaio”, ha spiegato una volta Meat Loaf al quotidiano britannico. The Telegraph.

Per questo Daddy Yankee non balla ai suoi concerti: un proiettile di un fucile AK-47 gli ha colpito l'anca

Nato in Texas, ha iniziato come musicista, alternando il lavoro al bodyguarding, nei primi anni ’70.

A metà di quel decennio tutto accelerò: ebbe un ruolo nelle commedie musicali “Hair” e “Rocky Horror Picture Show” e la versione cinematografica di quest’ultimo gli diede una spinta.

Ha saputo sfruttare l’occasione con l’album “Bat Out Of Hell” (1977). Sono state vendute più di 40 milioni di copie. Nel 1993, ha colpito di nuovo con “Farei qualsiasi cosa per amore (ma non lo farò)”.

Gloria Estefan rivela di essere stata vittima di abusi sessuali all'età di 9 anni: "Apparteneva alla famiglia"

In totale, ha venduto più di 100 milioni di album nel corso della sua lunga carriera.

Musicalmente, è stato il suo incontro con Jim Steinman, paroliere e compositore, che ha cambiato la sua fortuna.

“Bat out of the hell” è stato prodotto da un uomo chiave nella storia del rock, Todd Rundgren, un discepolo del leggendario produttore Phil Spector, che ha creato il famoso “muro del suono” con l’uso massiccio di archi e fiati a supporto. grandiose opere rupestri.

J Balvin festeggia il compleanno della sua ragazza in grande stile: festa di lusso e sorpresa dal jet privato

“Tutti lo hanno criticato quando è uscito”, ha ricordato Meat Loaf anni dopo in un’intervista televisiva. Ci è voluto il supporto di due dei suoi migliori amici, gli attori John Belushi e Gilda Radner, perché l’album sfondasse.

“John e Gilda hanno fatto pressioni sul produttore Lorne Michaels per nove mesi affinché mi invitasse alla sua trasmissione ‘Saturday Night Live’. Mi ha programmato per l’ultimo spettacolo del 1978. E questo ha cambiato tutto”.

Il tour per presentare quell’album è stato leggendario. Il polpettone, con i capelli lunghi, le pose istrioniche e una lunga sciarpa tra le mani, provocava amore o odio in parti uguali.

Daddy Yankee incontra la figlia di Natti Natasha e i fan impazziscono: "Voglio un ragazzo così"

La droga e l’abuso hanno causato il caos. A partire dagli anni 2000, si sono accumulati problemi di salute, incluso lo svenimento sul palco.

“È con il cuore spezzato che annunciamo che l’incomparabile Meat Loaf è morto stasera”, ha annunciato venerdì un messaggio dal suo account Facebook. “Le sue figlie Pearl e Amanda e gli amici intimi sono stati con lui nelle ultime 24 ore.”

Il messaggio non specificava la causa della sua morte.