La polizia indaga su Britney Spears per violenza contro una collaboratrice domestica

Il lungo tragitto visita della cantante Britney Spears per raggiungere la piena indipendenza e libertà è viziata da un nuovo caso di violenza contro una cameriera.


Lo scorso luglio, la Spears, 39 anni, è riuscita ad assumere il proprio avvocato, Matthew Rosengart. Qualcosa che è stato considerato un grande passo avanti per sbarazzarsi della tutela legale che suo padre Jamie Spears mantiene, sui suoi affari finanziari e personali per 13 anni.

Pochi giorni dopo l’inizio delle difese dell’interprete americano, Rosengart è riuscito ad aprire il padre alla possibilità di rinunciare alla tutela che è stata definita dalla propria figlia “abusante”.

Perché il fidanzato di Rihanna e il padre del suo primo figlio è stato arrestato? Questo è il crimine che perseguita A$AP Rocky

La lavoratrice domestica denuncia Britney Spears

Tutti questi sviluppi potrebbero avere una battuta d’arresto, dopo che una delle sue domestiche è andata all’ufficio dello sceriffo della contea di Ventura per presentare una denuncia contro Britney Spears per un’aggressione.

L’impiegato ha affermato che il cantante l’ha colpita durante un alterco, anche se non ci sono stati feriti, ha riferito People.

Foto di Renn, Il figlio di Ricky Martin: Guarda quanto è grande


L’incidente è avvenuto lunedì 16 agosto a casa del cantante, nella contea di Ventura, a circa 60 chilometri dal centro di Los Angeles, ha detto il portavoce dell’ufficio dello sceriffo Eric Buschow.

Si stima che le indagini si concluderanno nei prossimi giorni e poi sarà la Procura della contea di Ventura a dover stabilire se la Spears debba essere accusata del reato di aggressione.

Le foto di Lucero e Manuel Mijares che scatenano indiscrezioni: "Tornate come Ben e Jennifer Lopez"

“E’ un’accusa esagerata”

Di fronte al trambusto causato dalla denuncia fatta dalla cameriera, il difensore della “Principessa del Pop” non è rimasto in silenzio. Ha assicurato che è qualcosa che non ha alcuna importanza.


Attraverso una mail a cui Infobae ha avuto accesso , ha precisato che il litigio è avvenuto su un cellulare.

Ha assicurato che l’inchiesta è esagerata e l’ha descritta come una fabbricazione con versioni trovate, senza che ci siano “colpi e ovviamente senza lesioni di alcun tipo”. “Chiunque può fare un’accusa, ma avrebbe dovuto essere chiusa immediatamente”, ha detto Rosengart.

"Papa rapper": Paulo Londra annuncia la nascita di sua figlia

Una fonte ha rivelato un’altra versione al portale TMZ e ha affermato che la discussione è iniziata dopo aver avuto divergenze sulla cura dei cani del cantante. “Britney l’ha affrontata quando è tornata dal veterinario, hanno discusso sul benessere dell’animale e poi Britney avrebbe preso il cellulare dalle sue mani”.