Justin Bieber, Billie Eilish e Olivia Rodrigo guidano le nomination ai Grammy Award

Justin Bieber, Billie Eilish e Olivia Rodrigo guidano la lista delle star nominate per i Grammy Awards, i più importanti della musica americana, che verranno consegnati a fine gennaio in un gala a Los Angeles.

La megastar canadese Bieber si contenderà otto premi al gala che si terrà il 31 gennaio nella metropoli californiana, così come il favorito dell’R&B HER e il rapper Doja Cat.

Da parte sua, Eilish aspira a sette premi, gli stessi di Olivia Rodrigo, un’ex attrice del canale Disney che quest’anno è arrivata alla ribalta con la sua hit ” patente “. A 18 anni, Rodrigo è uno dei favoriti con il suo primo album “Sour”.

Christian Nodal chiude il ristorante e chiede a Belinda di sposarlo con un anello da 3 milioni di dollari

Come Eilish nel 2019, Rodrigo ha la possibilità di vincere i trofei nelle prime quattro categorie. Uno di questi è Best New Artist, in cui compete con Kid Laroi, Japanese Breakfast, Saweetie e il fratello di Eilish, Finneas, tra gli altri.

pop latino

Nella categoria del miglior album pop latino, gli album “Vertigo”, di Pablo Alborán, “Mis Amores”, di Paula Arenas, “Hecho a la Antigua”, di Ricardo Arjona, “Mis Manos”, di Camilo, aspirano a il premio “Mendó”, di Alex Cuba e “Revelación”, di Selena Gómez.

Il video di Enrique Iglesias che fa dondolare sua figlia da un balcone: "È pericoloso giocare così"

Nella categoria della migliore musica urbana competono Rauw Alejandro, Bad Bunny, J Balvin, Karol G, Alex Cuba e Kali Uchis.

Più candidati

Questa 64a edizione ha aumentato il numero dei nominati nelle sue categorie più prestigiose, da 8 a 10, di fronte a critiche insistenti per la mancanza di diversità nei premi assegnati dalla Recording Academy.

OnlyFans fa marcia indietro sulla sua decisione di vietare i contenuti sessuali

Batiste, direttore musicale di lunga data di ” The Late Show with Stephen Colbert, negli ultimi anni è emerso come un sostenitore della giustizia sociale e delle proteste.

L’artista afroamericano, nato in un’importante dinastia musicale di New Orleans, gareggerà con l’album “We Are” e la canzone “Freedom”.

Batiste, che è già stato nominato per tre Grammy Awards, affronterà Justin Bieber e Rodrigo nelle categorie più rinomate, come Album e Record of the Year.

Neymar dedica un triste addio al cantante MC Kevin e: "Non credo. Non so cosa dire"

È anche in corsa in generi come R&B, jazz, radici americane e composizione classica contemporanea, oltre a competere in categorie come video musicali e colonne sonore, quest’ultima per il suo lavoro sull’acclamato film Pixar “Soul”.