J Balvin si è scusato per il controverso video della canzone “Perra”: “Mamma, scusami”

La superstar colombiana del reggaeton J Balvin ha offerto scuse pubbliche questa domenica a “donne e comunitĂ  nera” per il video della canzone “Perra”, in cui le donne afro-discendenti appaiono travestite da animali a quattro zampe.

Cosa ha detto?

“Voglio offrire mille scuse a tutte le persone che si sono offese, in particolare le donne e la comunitĂ  nera “, ha detto l’artista in un video pubblicato sul suo account Instagram.

"Il peso leggero: quale è il significato del nome d'arte del messicano?"

“La mia passione è sempre stata la tolleranza, l’amore e l’integrazione, poichĂ© mi è sempre piaciuto anche sostenere nuovi talenti, come Tokischa (rapper che recita nel suo video clip), una donna che sostiene la sua gente, la sua comunitĂ  e dĂ  potere alle donne “, ha affermato.  

“In risposta, e ovviamente rispetto, ho scaricato il video (da YouTube) 8 giorni fa. Visto che hanno continuato con le critiche, sono qui (…) a dare una faccia”, ha aggiunto il cantante 36enne.

Madonna indossa un abito estivo quando arriva in Italia con il suo nuovo fidanzato

“Mamma, scusa anche me, e l’idea è di continuare a stare meglio ogni giorno”, ha concluso. 

Dai un’occhiata al post di J Balvin

Video controverso

Il video, che mostra Balvin accanto a due donne travestite da puttane che strisciano accanto a lui legate per il collo con catene, indigna utenti dei social network e personaggi pubblici. 

Allerta coronavirus all'evento Miss Messico: dei 32 partecipanti, 15 sono infetti

La vicepresidente della Colombia, Marta LucĂ­a RamĂ­rez, ha accusato il musicista di promuovere messaggi “sessisti” e “razzisti”. 

“Sei una cagna in calore e stai cercando un cane per rimanere colpito (colpito)”, canta il cinque volte vincitore del Latin Grammy Award.

Prima che Balvin lo rimuovesse dal suo canale YouTube, il video ha superato i 10 milioni di visite e può ancora essere visto su altri canali di quel social network.

L'emozionante video del ritorno di Chino y Nacho ai premios Juventud 2021