J Balvin parla della polemica con Residente: “Lo consideravo un amico”.

L’artista ha detto di essersi sentito molto solo in mezzo alla controversia dei Latin Grammy.

Dopo diversi mesi di polemiche con Residente, J Balvin ha parlato di quello che è successo nella discussione sulle nomination dei Latin Grammy.

In un’intervista per il canale Youtube ‘Dimelo King’, Balvin ha detto che si è sentito solo nel mezzo della polemica e ha detto che l’episodio lo ha ferito, perché considerava Residente come un amico.

Dopo diversi mesi di polemiche con Residente, J Balvin ha fatto riferimento a quanto accaduto nella discussione sulle nomination per i Latin Grammy.

In un’intervista per il canale YouTube ‘Dimelo King’, Balvin ha detto che si è sentito solo nel mezzo della polemica e ha detto che l’episodio lo ha ferito, perché considerava Residente come un amico.

“I Grammy non ci valorizzano”: la polemica

L’episodio risale a settembre, dopo che le nomination dei Latin Grammy sono state annunciate lo scorso novembre.

In quell’occasione, Balvin si è scagliato contro i premi per non aver riconosciuto il reggaeton. L’artista ha persino invitato a boicottare la cerimonia.

“I Grammy non ci stimano, ma hanno bisogno di noi. È la mia opinione e nulla contro gli altri generi perché meritano tutto il rispetto. Ma l’espediente è già noioso. Noi gli diamo il rating, ma loro non ci danno il rispetto (Pd. Sono nominato così non vengono che sono ferito)”, ha scritto in quell’occasione.

Le foto e i video della divertente notte di Adele in una discoteca gay di Londra

“Coloro che hanno potere nel genere, Nessuno dovrebbe andare. Intendo tutti noi perché siamo un movimento”, ha aggiunto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da J Balvin (@jbalvin)

In seguito alla dichiarazione, il portoricano Residente ha risposto a Balvin paragonando la sua musica a un carretto di hot dog e criticando la sua richiesta di boicottaggio in una notte che sarebbe stata dedicata a Rubén Blades.

“Devi capire José, è come se un carretto di hot dog si arrabbiasse ed entrasse… perché non puoi vincere una stella Michelin (…) Ti spiego, affinché tu capisca, la tua musica è come un carretto di hot dog, che può piacere a molte persone, ma quando queste persone vogliono mangiare bene, vanno in un ristorante, e quel ristorante è quello che vince le stelle Michelin”, ha detto in un video sui suoi social network.

Mi sentivo molto solo. È stato allora che ho imparato”

Anche se dopo un po’ la discussione è stata dimenticata, l’artista ha parlato nella sua recente intervista e ha raccontato come ha vissuto la controversia.

Britney Spears ricompare sui social: "Non voglio che la gente pensi che la mia vita sia perfetta"

Balvin ha detto di aver capito di aver commesso un errore chiamando gli altri ad agire e non prendendo l’iniziativa di parlare all’Accademia di quello che stava succedendo con il genere urbano ai premi.

“L’errore più grande che ho fatto quando sono successi i Grammy è stato quello di chiamare la gente fuori, invece di parlare direttamente all’Accademia e agli artisti e dire: ‘questo sta succedendo’. Una cosa è invocare il potere e un’altra è usarlo. L’ho chiamato”, ha detto.

Il colombiano ha detto di aver capito che, anche se altri potrebbero essere d’accordo, non avrebbero boicottato solo perché lui ha chiesto loro di farlo.

Ha anche aggiunto che in quell’occasione si è sentito solo e ha capito su chi poteva contare.

“Mi sentivo molto solo. È stato allora che ho imparato (…). Ovviamente molte persone non volevano essere coinvolte, improvvisamente perché temevano che qualcuno avrebbe risposto, che sarebbe scoppiata una guerra. Capisco, non era nemmeno la loro situazione. È stato allora che ho capito su chi contavo”, ha detto.

"La nostra connessione è una benedizione": il cantante Nacho scatta di nuovo una foto con Vin Diesel e sua moglie

A proposito del suo litigio con Residente, l’artista ha detto che lo ha ferito perché considerava René un amico, ma ha affermato di avere la coscienza pulita su ciò che ha detto e fatto in quell’occasione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da René Pérez Joglar (@residente)

“Lo consideravo un amico, pana. Ecco perché ha fatto male (…). Ci sono molte cose che la gente non sa e non ho intenzione di dirle. Tutti hanno la coscienza pulita. So quello che ho detto, perché non sono uscito a parlare? A parole sciocche, orecchie sorde”.

“Se avessi sentito di dover dare una spiegazione, sarei uscito, come ho fatto con la canzone Perra, perché c’era la canzone, il video. Ma è la tua parola contro la mia, è la tua coscienza contro la mia. Non ho dovuto dare nessuna spiegazione”, ha aggiunto.

Tuttavia, Balvin ha detto che non ha perso l’opportunità di fare del merchandising dalla polemica: “Sono paisa, sono di Medellín, e se mi vengono i limoni faccio la limonata, e abbiamo venduto tutto”.

Ha anche lasciato la porta aperta per una possibile riconciliazione con Residente: “Non amici, ma se si parla e si mettono in chiaro le cose non ci sono problemi”, ha chiuso.

La polizia di Porto Rico ha confermato l'ordine contro Ricky Martin per violenza domestica

Il controverso video di Perra

Nell’intervista con ‘Dímelo King’, l’artista urbano ha anche fatto riferimento alla controversia sul video della canzone Perra e ha detto che anche se alcune persone lo hanno avvertito di ciò che potrebbe accadere, la sua intenzione era quella di sostenere la carriera di Tokischa.

“Mi hanno detto. Mia moglie me l’ha detto, il mio migliore amico me l’ha detto, ma io sostenevo Tokischa, una donna potente che parla come parlano gli uomini. Ho pagato un prezzo alto, ma va bene”, ha detto.

L’uomo ha detto che ha offerto delle scuse sincere e ha accettato che il video contenesse espressioni di mancanza di rispetto.

“Ho fatto la mia dichiarazione scusandomi ufficialmente e che altro posso fare. Ho tolto il video. Mi sono già scusato di cuore, sapendo che non sono come mi chiamavano. Ma il video ha mostrato mancanza di rispetto culturale e ho dovuto accettarlo”, ha detto il colombiano.

Questa è stata l’intervista rilasciata dal cantante.