Il produttore di reggaeton Flow La Movie è morto in un incidente aereo: responsabile di successi come “Te boté”

Cos’è successo?

Un aereo si è schiantato mercoledì mentre cercava di effettuare un atterraggio di emergenza all’aeroporto internazionale di Las Américas a Santo Domingo, provocando nove morti, tra cui il produttore musicale portoricano Flow La Movie.

José Ángel Hernández, meglio conosciuto come Flow La Movie e responsabile di successi come “Te boté”, era una figura del reggaetón, genere musicale molto popolare nei Caraibi, che si è diffuso con successo negli Stati Uniti e nel mondo. Aveva 38 anni.

Cosa è stato detto?

“Helidosa Aviation Group riferisce e si rammarica del tragico incidente verificatosi questo mercoledì da uno dei suoi aerei (…), in cui tutto l’equipaggio e i passeggeri sono morti tragicamente “, si legge in una nota di questa compagnia.

C’erano sei passeggeri, “tutti di nazionalità americana” e tre membri dell’equipaggio, il generale Enmanuel Souffront Tamayo, direttore della Commissione investigativa sugli incidenti aerei, ha riferito in una comunicazione telefonica con l’AFP.

“Possiamo confermare che un aereo Gulfstream IV, registrazione HI1050 (…), si è schiantato intorno alle 17:25 (2125 GMT), dopo aver dichiarato un’emergenza e aver tentato di atterrare” a Las Americas, si legge in una nota dell’aeroporto. L’incidente è avvenuto, ha chiarito, “fuori dal perimetro” del terminal.

L’aereo, che secondo la compagnia era destinato a Miami, è decollato 16 minuti prima da un altro aeroporto della capitale della Repubblica Dominicana.

Un documento di volo diffuso dai giornalisti sui social racconta la morte di Flow La Movie, della moglie e dei due minorenni.

Reazioni

“José Ángel, GRAZIE PER LA TUA VIBRA EN ALTA SIEMPRE”, il giocatore di reggaeton colombiano J Balvin ha reagito alla morte del produttore sul suo account Instagram, con 50,6 milioni di follower. “Riposa in pace”, ha aggiunto l’artista.


“La tua perdita e quella della tua famiglia sono spiacevoli. Grazie per l’opportunità di collaborare (con te). Vola in alto”, ha pubblicato sullo stesso social il portoricano Don Omar, in cui ha condiviso una sua fotografia con il compianto produttore musicale.


“Con immensa tristezza e dolore, la comunità artistica (…) perde un grande produttore”, ha dichiarato su Twitter il cantautore venezuelano Ricardo Montaner.

L’aeroporto di Las Américas ha paralizzato le sue operazioni per due ore a causa dell’incidente. Funziona già normalmente. 

La figlia di Luis Miguel si bacia appassionatamente con il fidanzato: il venezuelano che le ha rubato il cuore