Il padre di Selena ammette che è stato un errore mostrare il corpo di sua figlia al funerale

Il lancio della bioserie Selena, prodotta da Netflix, sulla famosa cantante di origine messicana, ha riportato dettagli sulla morte dell’artista, come il giorno in cui suo padre ha ammesso che è stato un errore aver mostrato il cadavere di sua figlia al funerale.


Abraham Quintanilla ha rivelato, nel programma della celebre giornalista cubana Cristina Saralegui, di essersi pentito di aver esposto il corpo del cantante alle oltre tremila persone che hanno assistito al fuoco della “Regina del Tex-Mex”.

"Era tutta una bugia": Maluma smentisce le voci sul suo legame con il traffico di droga


Hanno ricavato un profitto dal cadavere di Selena

Nelle dichiarazioni rilasciate anche da El Heraldo de México, Quintanilla ha ricordato che viste le voci dei presenti e le speculazioni che la bara fosse vuota, o che non fosse il cadavere della popolare star latina, si è arrabbiato e ha deciso di farlo. aprilo in modo che gli assistenti vedessero che era davvero lei che era lì.

Una nuova indagine rivela che il padre di Luis Miguel è morto per un grave pestaggio: "Ha portato molti segreti nella tomba"

“Ho deciso di aprire la bara perché quello stesso giorno in cui c’era il corpo di Selena, le persone erano in fila di passaggio, diverse signore hanno iniziato a sostenere che non era vero, che non era morta. Quindi, ho deciso di aprirlo per testarlo ed è stato uno dei più grandi errori che ho fatto, ha detto chiunque fosse anche il suo rappresentante.

Karol G diventa una dea amazzonica nel suo nuovo video: ecco come appare con DJ Tiesto


Ha assicurato che in seguito le immagini dell’interprete sono state utilizzate da molte persone per trarne profitto. “Hanno scattato delle foto, poi le abbiamo viste sulle magliette, sulle riviste, ovunque. Se dovessi farlo di nuovo, non lo farei mai, ha riflettuto.

Selena Quintanilla è stata assassinata da Yolanda Saldivar il 31 marzo 1995. Due giorni dopo, il 2 aprile, è stata licenziata nella sua città natale di Corpus Christi, Texas, negli Stati Uniti, in mezzo a una folla di fan che si sono riuniti per dargli l’ultimo Arrivederci.

Questa è la foto non filtrata che Khloé Kardashian ha ordinato di scomparire da Internet

A pochi giorni dal 26 ° anniversario della sua partenza, milioni di fan la ricordano ancora e piangono la sua tragica e rapida morte.