Il figlio peruviano di 20 anni che il venezuelano Guillermo Dávila ha appena riconosciuto: “Ho sbagliato”

Per diversi anni il cantautore venezuelano Guillermo Dávila ha rifiutato di sottoporsi a un test del DNA che ne certificherebbe la paternità sul cantante peruviano Vasco Madueño 20 anni, che l’interprete di “Me pongo a pintarte” sarebbe ora disposto a riconoscere come suo figlio.

L’ex marito della conduttrice Chiqui Delgado pubblicato un comunicato sul suo account Instagram, in cui ha ammesso di aver aspettato molto tempo per effettuare le analisi che confermerebbero che il giovane è un suo discendente. Inoltre, ha confermato che un campione è stato prelevato in un laboratorio per lo studio.

"Spero che il vostro matrimonio non sia come il mio": il consiglio che Miley Cyrus ha dato a una coppia in Brasile

L’interprete peruviana sarebbe il risultato di una relazione tra l’artista venezuelana, oggi 66enne, con la modella Jessica Madueño, che per vent’anni ha cercato di far riconoscere il figlio, come descritto dal programma peruviano “Magaly TV, The Ditta”.


“Voglio dirti che mi sbagliavo”

Durante lo spazio televisivo in cui è stato intervistato il figlio non riconosciuto di Guillermo Dávila, la conduttrice Magaly Medina ha indicato che, come il famoso cantautore “si siederà e si rivolgerà a un pubblico familiare (come allenatore del programma ‘La Voz ‘de Perú), è un’offesa per tutte le donne che cercano il riconoscimento dei propri figli in questo Paese ”.

Il figlio del famoso cantante messicano è stato brutalmente picchiato da un politico


Per quanto riguarda l’arrivo in Perù dell’interprete noto come “Nacho” e l’emergere di critiche per il caso, la sua dichiarazione si è concentrata sul riconoscimento del suo errore. “Voglio dirvi che ho sbagliato”, faceva parte del testo dedicato ai suoi amici e all’opinione pubblica.

Ha assicurato di essere arrivato a Lima all’inizio di maggio 2021 “con un debito insoluto (…) per parlare di nuovo con Vasco al fine di stabilire finalmente un rapporto (…) e potremmo eseguire il test del DNA”, Lui continuò.

Il figlio di Ludwika Paleta indossa un nuovo look e dicono che sia identico a sua madre

Il figlio di Guillermo Dávila risponde

Guillermo Dávila ha affermato nel suo post che ha cercato di contattare il ragazzo in modo che potessero andare insieme al laboratorio e che non ha ricevuto risposta. Anche che ha deciso di andare avanti con il processo, lasciando il suo campione di sangue. “Vasco, scusami per tutto questo tempo e capisco il tuo silenzio”, ha scritto al giovane musicista.

Il cantante dei Limp Bizkit riappare su Instagram con un radicale cambio di look


Ma dopo la dichiarazione, il giovane, 20 anni, ha risposto anche in almeno 11 storie su Instagram, diffuse dai social network. “Si fanno le scuse a coloro che sono stati feriti guardandosi negli occhi, faccia a faccia e non in un comunicato stampa. Parliamo da uomo a uomo ”, faceva parte dei messaggi del cantante peruviano.