I gemelli di Enrique Iglesias e Anna Kournikova festeggiano il loro quarto compleanno: è sorprendente quanto siano cresciuti!

Per quattro anni, ogni 16 dicembre, Anna Kournikova regala foto aggiornate dei suoi gemelli insieme al cantante Enrique Iglesias. I figli più grandi li hanno trasformati in genitori felici e, da quel momento, la modella e la cantante hanno vissuto prendendosi cura dei propri figli nell’intimità della loro casa a Miami.

I tesori più preziosi dell’ex tennista russa sono i suoi piccoli e lo ha fatto vedere dalle sue reti, dove concede un posto importante a Lucy e Nicholas in occasione di ogni compleanno. La celebrazione del loro quarto anniversario di vita non è stata diversa e si sono sorpresi nel condividere quanto sono cresciuti.


Lo spagnolo ha recentemente lasciato intendere di ” ritirarsi ” dalla musica, ma più che ritirarsi è la voglia di essere un padre presente nella crescita dei suoi figli. Pubblicando singoli di tanto in tanto, il cantante spera di continuare ad essere apprezzato dai suoi fan in tutto il mondo.

Quante volte è stato sposato Marc Anthony?: Rivela maggiori dettagli sul suo matrimonio con Nadia Ferreira

Il figlio di Enrique Iglesias stupisce per la sua somiglianza con Anna Kournikova

Oltre a sorprendere con le sue dimensioni, Anna Kournikova ha mostrato con la grafica dei suoi gemelli come è cambiato Nicholas, che soprattutto ogni giorno diventa più simile alla sua famosa madre.


Per molti è Nicholas che ha le caratteristiche più simili al russo. Mentre Lucy, con il suo sorriso malizioso, mantiene la gioia sul viso proprio come Enrique.

Ha dedicato un paio di foto a ogni bambino come tributo per festeggiare il loro quarto compleanno. In primo luogo, è stato per Lucy, e in quel modo i fan dell’ex tennista hanno visto la ragazza affascinante in un completo di gonna di tulle e top in teneri colori pastello, mentre giocava in giardino.

Con ballerini che indossano la mascherina: la presentazione di Maluma ai Premios Lo Nuestro


Nell’immagine seguente, è stata osservata all’interno della villa, seduta per terra in un mini abito verde con stampa di leoni. I suoi disordinati capelli biondi risaltavano in un ritratto pieno di innocenza infantile.


In un’ultima pubblicazione, è stata la volta del “re” delle Chiese-Kournikova. Gli occhi azzurri di Nico si abbinavano ai suoi capelli biondi arruffati, insieme a un sorriso timido. Il piccolo rubacuori ha posato nel mezzo dell’ampio giardino, vestito con una sorprendente maglietta a maniche lunghe con una stampa di Topolino sul davanti.

"Mi hanno avvertito, ma io non ho ascoltato": Piqué è stato infedele a Shakira più di una volta e il fratello del cantante lo sapeva


La seconda istantanea è stata un altro regalo di Anna Kournikova ai suoi fan, in cui la piccola è stata vista indossare un outfit più casual di jeans neri prelavati e una camicia con colletto bianco.


Genitori orgogliosi

Enrique Iglesias, nella sua più recente intervista al popolare programma spagnolo “El Hormiguero”, registrato nel settembre 2021, ha rivelato quanto gli piaccia il suo ruolo di padre, dove ha rivelato che il solo vedere i suoi tre figli cambia il suo umore per sempre.

“Gli ultimi 3 anni e mezzo della mia vita sono stati straordinari, mi sono divertito moltissimo. Essere padre è qualcosa che non avrei mai immaginato come sarebbe stato, ecco perché è difficile per me andare in tournée, perché amo stare a casa con loro, ha detto felicemente.

"Svelato il mistero: la verità dietro il caso Canserbero e il coinvolgimento di Natalia Améstica nel crimine. Scopri come ha ottenuto l'aiuto del suo fratello e della polizia venezuelana!"


Convinto dell’importanza del ruolo di padre nella vita dei figli, Enrique elencò ciascuno degli elementi che devono prevalere per dare loro felicità.

“Devi essere paziente”, disse sorridendo. “Ascoltali, coccolali, amali, ripeti costantemente che sei con loro anche se non ci sei fisicamente e che possono sempre contare su di te, ha aggiunto. 

Ha confessato che gli imbrogli in cui ha recitato nella sua infanzia assomigliano a quelli che fa oggi il suo piccolo Nico.