“Ero il clown di tutti”: Nicky Jam racconta quello che ha vissuto in prigione

L’esponente della musica urbana, Nicky Jam, non è sempre stato sulla cresta dell’onda. C’è stato un periodo nella sua vita segnato da depressione, droghe, abuso di alcol, rovina e prigione.

Tutte quelle situazioni lo hanno portato a maturare e diventare più forte. Anche grazie a questo, ha gestito meglio di altri il confinamento dovuto alla pandemia di Covid-19.

L’artista ha ricordato questa fase durante la presentazione del programma di Antena 3, El Hormiguero, a cui ha partecipato per promuovere il suo singolo più recente, “Ojos Rojos”.

La donna viene pugnalata a morte dal padre violento: avevano due figli

Perché Nicky Jam è stato in prigione?

La visita dell’interprete al programma televisivo spagnolo è servita per divertirsi, creare sfide e riflettere sulla vita. Il presentatore Pablo Motos non ha esitato a indagare su com’era il Nicky Jam quando era in carcere.

“Avevo soldi e fama in giovane età e ho perso tutto. Sono caduto a terra e oggi Dio mi ha dato i soldi in un buon momento, in un’età in cui sono maturo”, ha detto Jam, ricordando il momento in cui ha sofferto di depressione, ha usato droghe ed è stato incarcerato per aver guidato un’auto rubata.

Sempre "Bichota": guarda l'attraente servizio fotografico di Karol G in un aereo di lusso

Il giocatore di reggaeton crede che non tutto sia andato male, perché ha anche imparato grandi lezioni di cui fa tesoro ancora oggi.

“Ho imparato a godermi la libertà. A volte sei fuori, sei in un parco e siccome ce l’hai già, non sai quanto è grande, quanto è bello. Quando sei dentro e ti dicono cosa fare, ti rendi conto che la libertà è incredibile”. rifletté.

'La storia di Ciri nella stagione 4 di The Witcher deve imparare dall'errore di Daenerys di Game of Thrones'

Quando il blocco del Covid-19 ha colpito, Jam ha detto di averlo gestito meglio perché sa com’è essere in blocco. Anche in un modo più difficile.

“La gente mi diceva ‘sto impazzendo’ e io dicevo ‘ragazzo, ho passato tre anni così, tra quattro mura’. Per me il Covid non è niente”, ha detto.

"Perfect": Salma Hayek affascina i suoi follower con un selfie senza trucco

Mentre era in carcere, il cantante ha imparato a convivere con i detenuti, ha aiutato chi poteva, ha fatto battute e ha dato loro piccoli concerti.

“Ero il clown di tutti” ha detto l’esponente del genere urbano, che ha mostrato il suo lato giocoso quando in seguito ha indossato un paio di ali e ha imitato le modelle in passerella.

[ad_2]

Condivide con tuoi amici! 😉